Juventus, colpo Alaba: spunta l’ammissione di Rummenigge

Alaba Bayern Monaco
David Alaba (Getty Images)

La Juventus ha portato a casa con lo storico successo al Camp Nou il primo posto nel girone di Champions League, una notizia importante in vista del sorteggio di lunedì per gli ottavi ma il club bianconero pensa anche al futuro.

Non c’è solo Pogba nel mirino della Juventus che lavora tanto anche su David Alaba, difensore del Bayern Monaco in scadenza di contratto a giugno 2021. La società bianconera lavora tanto con i parametri zero: basta ricordare proprio Pogba o i colpi più recenti Rabiot e Ramsey.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Alaba, la conferma di Rummenigge: “Potrebbe andare via”

David Alaba è un giocatore duttile, può alternarsi da terzino sinistro o difensore centrale, ha lo spessore internazionale che piace alla Juventus alle prese da alcuni anni con un’opera di cambiamento. Nella retroguardia gli anni passano e Bonucci e soprattutto Chiellini, alle prese con continui infortuni, non sono eterni.

Paratici ha messo gli occhi sull’affare Alaba, l’ha confermato Karl-Heinze Rummenigge, storico dirigente del Bayern Monaco, in un’intervista a Tuttosport: “Ogni squadra pensa giustamente a rinforzarsi. E’ normale, in questa situazione, che i top club pensino ad Alaba. Adesso tocca a lui prendere una decisione e magari cambierà squadra. O magari ci ripensa e resta al Bayern. Vedremo”.

Alaba è un punto fermo del Bayern Monaco che proverà a trattenerlo, in questa stagione ha già collezionato 15 presenze e ha segnato un gol nella vittoria per 3-2 sul campo del Borussia Dortmund.

LEGGI ANCHE>>> Il trionfo col Barcellona spinge la Juventus anche in Borsa: azioni in rialzo

Il calciomercato è fatto di entrate e uscite, se Pogba e Alaba sono i principali obiettivi in entrata, un big destinato a partire potrebbe esserci: Paulo Dybala che non ha raggiunto l’accordo per il rinnovo del contratto e non sta riuscendo ad acquisire centralità nel progetto tecnico di Pirlo.