Fiorentina, Ribery è sparito: la spiegazione di Prandelli

Cesare Prandelli
Cesare Prandelli - GettyImages

Frank Ribery è vittima, insieme alla sua Fiorentina, di una clamorosa involuzione. Prandelli ha dato la sua spiegazione nel post partita.

La Fiorentina vive un momento delicato, probabilmente uno dei più difficili della sua storia recente. Ancora una volta la squadra viola è incappata in una sconfitta fragorosa, la terza in quattro partite di campionato.

Un rendimento oltremodo negativo, nemmeno l’arrivo di Cesare Prandelli ha smosso le acque torbide dove stagna ormai da tempo la squadra toscana. L’ultima vittoria in campionato, infatti, risale a quasi due mesi fa (il 25 ottobre contro l’Udinese), e cosi l’allarme si fa sempre più preoccupante.

Un involuzione alla quale proprio l’allenatore sta lavorando, soprattutto sotto il punto di vista mentale. Diversi giocatori stanno rendendo meno di quanto ci si aspettasse, ed uno tra tutti e praticamente sparito dai radar.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Frank Ribery
Frank Ribery – GettyImages

Che fine ha fatto Ribery? Il chiarimento di Prandelli

Uno di quelli che stenta a trovare la forma migliore è Frank Ribery. Il top player eletto di casa viola al momento ha raccolto un bottino tremendamente scarno, che ha messo ovviamente tutto l’ambiente sul di va là.

Soltanto due assist, infatti, raccolto dal giocatore francese, tra l’altro entrambi nella sconfitta contro l’Inter del 26 settembre. Da lì, Frank è letteralmente sparito. Nemmeno un gol all’attivo ed una situazione che lo vede tremendamente in difficoltà.

LEGGI ANCHE >>>  Dzeko si riprende la Roma, e arriva la bacchettata a Pellegrini

Lo stesso Prandelli, evidentemente, sta cercando di capire come risollevare le sorti dell’ex Bayern. L’allenatore ha provato a spiegare la situazione nel post partita ai microfoni di Sky Sport: “Ribery forse soffre più di tutti che si gioca senza pubblico, ha bisogno di grande affetto”.

Prandelli ci ha tenuto poi a precisare che la speranza è quello di invertire il trend negativo per quanto riguarda lo stesso Ribery: “Ha avuto qualche problema fisico in queste settimane, ma sono sicuro che lo recupereremo al 100%”.