Prandelli terrorizza Firenze, il tecnico ora parla di retrocessione

vlahovic
Cesare Prandelli - GettyImages

Cesare Prandelli ha rilasciato dichiarazioni chiare e nette, tutto l’ambiente viola è scosso dalla presa di posizione del tecnico. 

La situazione in casa Fiorentina sta assumendo dei contorni sempre più da film horror. Un avvio di stagione disastroso, che sta trascinando la viola nel baratro. Soltanto tre punti di distanza dalla zona retrocessione ed un trend che tarda a cambiare.

L’avvento di Prandelli sembrava dovesse portare delle novità, ma così non è stato. La gestione del neo tecnico viola, insidiatosi il 9 novembre, non ha portato alcun risultato rilevante.

Con Prandelli, infatti, una sola vittoria (in Coppa Italia), poi un pareggio e ben tre sconfitte. Poco, troppo poco per un tecnico arrivato con il compito risollevare una situazione stagnante che il suo predecessore Iachini non è riuscito a tirare su.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Cesare Prandelli
Cesare Prandelli – GettyImages

Prandelli terrorizza Firenze

Però nella vita ci vuole onestà, e senza dubbio l’allenatore della Fiorentina è uno che ha fatto della sua carriera un grande fulcro di onestà e sincerità. Anche perchè l’ambiente sa benissimo che la situazione è delicata, sarebbe inutile nascondersi dietro un dito.

Allora Prandelli è stato chiaro oggi, in conferenza stampa, nel confermare quanto la situazione che vive la squadra viola sia complicata. Al punto da indurre il presidente Commisso, in accordo con squadra e direzione tecnica, ad andare tutti in ritiro.

LEGGI ANCHE >>> Premier, clamoroso Vertonghen: in campo con una commozione cerebrale

Questo ultimo step si spera possa spronare i giocatori anche e soprattutto dal punto di vista psicologico. Ma se anche questo non fosse utile alla causa, ecco arrivare le parole lapidare e terribilmente oneste di Prandelli.

“In questo momento non dobbiamo pensare alle aspettative che c’erano, nella storia di questo club ci sono state anche retrocessioni con grandi campioni”, le dichiarazioni del mister rilasciate ai giornalisti. Secce, decise che ovviamente hanno scosso tutto l’ambiente.

Presto per dire se la Fiorentina si stia avviando verso un epilogo tremendo come la retrocessione, ma Prandelli ha avvisato tutti. Ed è questo, evidentemente, il momento di cambiare la rotta. Prima che sia troppo tardi.