Eriksen, Gomez, Boga: l’intreccio che può cambiare la Serie A – ANews

Eriksen Gomez Boga
Eriksen, Gomez e Boga (foto da Getty Images)

Eriksen, Gomez e Boga, dall’Inter al Sassuolo, gli intrecci del calciomercato di gennaio possono cambiare la serie A.

Il numero 10 nel calcio moderno è cambiato, è diventato duttile come piace agli allenatori, la fantasia può sprigionarsi in campo in vari modi: da interno di centrocampo, sulla trequarti o partendo dalla corsia laterale.

È la storia di Eriksen che non riesce a diventare funzionale per le idee di Conte e del Papu Gomez che ha rotto con Gasperini. L’Atalanta vuole venderlo, ha già Malinovskyi e Ilicic a ridosso della punta ma ha individuato in Boga il sostituto ideale del Papu.

Secondo quanto raccolto da Serieanews.com, quest’intreccio potrebbe verificarsi a gennaio e cambiare gli equilibri tecnici della serie A.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Inter, gli indizi per il Papu Gomez: tre partenze e la svolta tattica

“Non è funzionale all’Inter, è giusto che vada giocare altrove”, ha sentenziato il direttore generale Beppe Marotta prima della gara di Verona, Antonio Conte ha più volte ribadito che prima della ripresa del campionato discuterà con la società delle possibili mosse sul mercato.

Eventuali movimenti in entrata passano per le cessioni, ci sono tre giocatori in uscita che possono dare risorse utili e liberare ingaggi per l’assalto a nuovi obiettivi.

Conte ha messo sulla lista di sbarco Eriksen, Nainggolan Vecino anche perchè senza l’Europa le chances per chi è ai margini del progetto tecnico diminuiscono.

Nainggolan valuta l’idea Fiorentina, per Eriksen c’è una trattativa aperta con l’Arsenal ma l’eventuale arrivo di Pochettino, che l’ha allenato al Tottenham, al Psg alimenta l’idea di un trasferimento sotto la Torre Eiffel.

L’obiettivo in entrata è il Papu Gomez, l’Atalanta non vuole darlo gratis, chiede un indennizzo di 10 milioni di euro. Conte ha preparato anche la svolta tattica per l’argentino che abbina talento e spirito di sacrificio, abbassandosi per costruire gioco.

LEGGI ANCHE >>> Atalanta, per Gomez ora spunta un epilogo a sorpresa

A Verona l’Inter ha giocato con il 3-4-2-1 con Lautaro Martinez Perisic alle spalle di Lukaku, Marotta e Conte sognano di schierare il Papu in quella zona di campo riportando Perisic come alternativa a Young sulla fascia sinistra a meno che a gennaio non ci sia anche l’assalto ad Emerson Palmieri.

boga napoli calciomercato (1)
Boga (Getty Images)

Boga è l’alternativa al Papu ma il Sassuolo ancora non lo sa

Jeremie Boga in estate era uno dei giocatori più ambiti sul mercato, il Sassuolo ha chiesto 40 milioni e detto no alle proposte di Napoli, Atalanta, Bayer Leverkusen, Rennes e Siviglia.

L’Atalanta sta ripensando a Boga se dovesse partire il Papu Gomez. Davanti ad una buona offerta, il giocatore sarebbe pronto a trasferirsi a Bergamo anche perchè l’idea di giocare in Champions contro il Real Madrid lo stuzzica tantissimo.

Lo scenario diventerebbe concreto se Gomez andasse via, con l’Inter candidata più forte, l’Atalanta e il Sassuolo ancora non ne hanno parlato. “Non vendiamo nessuno”, ha dichiarato il direttore generale del Sassuolo Giovanni Carnevali.

Il club emiliano a gennaio difficilmente fa partire i suoi gioielli, ne sa qualcosa il Napoli che nel 2018 è sbattuto sul muro eretto dal Sassuolo per Politano.

Marotta a quei tempi era alla Juventus e s’auspicava che il Napoli non si rinforzasse, stavolta è all’Inter e, se Boga dovesse veramente favorire l’intreccio che può cambiare la serie A, allora i buoni rapporti con Carnevali potrebbero incidere in maniera diversa.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, dai dribbling di Messi al Napoli: retroscena Boga

Due eccezioni alla “regola di gennaio” per il Sassuolo ci sono già state: Boateng al Barcellona nel 2019 e Duncan alla Fiorentina nel 2020, vedremo se nel 2021 si scriverà una nuova storia.