Statistiche Serie A 2020: Milan top, Torino flop

Milan primo a suon di record
Milan primo a suon di record (Getty Images)

Con la 14esima giornata è andato in archivio un 2020 di serie A tra i più strani di sempre, le statistiche confermano i record del Milan imbattuto da 26 turni e le carenze del Torino

È il Milan la squadra regina del 2020, a confermarlo le statistiche dell’ultima parte dello scorso torneo di serie A e della prima di quello attuale. I rossoneri non perdono da 26 partite, 13 in casa e altrettante in trasferta (in entrambi i casi, 13 nel passato torneo e lo stesso numero in quello attuale).

Le statistiche, riportate da numericalcio.it, oltre ad esaltare l’andamento di Ibrahimovic e compagni, offrono un quadro generale della situazione nei due spezzoni di campionato. I numeri non mentono mai e si nota subito come, questi, vadano poi a rispecchiare anche l’andamento delle diverse squadre.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Dietro il Milan tiene solo l'Inter
Dietro il Milan tiene solo l’Inter (Getty Images)

Tutti i numeri del campionato: il Milan vola, stenta il Torino, Inter refrattaria ai pareggi

Alle statistiche impressionanti del Milan targato 2020, squadra che segna almeno 2 gol a partita da 15 turni. Un dato che ha permesso ai rossoneri di superare il record del Grande Torino, fermo a 13 partite consecutive. Proprio i granata, sono la squadra a non conquistare i 3 punti da più tempo, esattamente 11 turni, ben 9 in casa. Stesso numero senza vittorie per il Crotone, ma in trasferta.

LEGGI ANCHE >>> Milan sul podio in Europa: nuovo record per la squadra di Pioli

Diamo, adesso, uno sguardo statistico alle altre serie più lunghe. Detto del Milan, che detiene anche il record delle gare consecutive nelle quali non perde in casa e in trasferta, dietro i rossoneri troviamo: l’Inter che non conosce sconfitta da 10 giornate, la Roma imbattuta in casa da 7 turni, nerazzurri e Juventus capaci di fare punti lontane dalle mura amiche da 13 e 8 turni. Il biscione, è, invece la compagine che non conosce mezze misure e non pareggia da 7 giornate, mentre difficilmente nelle partite del Napoli in trasferta esce il segno ‘X’ (sono passate 10 partite).