Statistiche serie A: ecco chi sono i migliori del campionato

statistiche serie A
Hakan Calhanoglu (GettyImages)

SerieAnews ha raccolto per voi le statistiche di serie A: Ronaldo calcia più di ogni altro ma Calhanoglu è il più presente sul podio

Approfittando della sosta natalizia, serieAnews ha raccolto per voi le statistiche dei calciatori di serie A. Di seguito vi proponiamo il podio di diverse categorie. Gli spunti statistici sono stati realizzati attingendo da “legaseriea” e “whoscored”.

Tiri. Poche sorprese riguardo al primo posto. Cristiano Ronaldo guarda tutti dall’alto in basso. Il portoghese della Juventus ha calciato 47 volte verso la porta avversaria fino a questo momento. Alle sue spalle il “cugino” Belotti. L’attaccante del Torino ha scagliato in 40 occasioni il pallone verso la porta avversaria. Il podio è completato da Domenico Berardi e Henrikh Mkhitaryan, fermi entrambi a 38.

Assist. Sono tre i calciatori in testa nella speciale classifica che tiene conto degli assist. Appaiati in cima, Dries Mertens, Hakan Calhanouglu e Henrikh Mkhitaryan. Tutti e tre hanno firmato sei passaggi vincenti da quando è cominciata la stagione.

Passaggi chiave. Il calciatore che ha messo più volte un compagno in condizione di segnare è invece Rodrigo De Paul, oggetto del desiderio delle big. Il fantasista dell’Udinese ha dato fino a questo momento 16 passaggi chiave ai suoi compagni. Dietro, Domenico Berardi e Hakan Calhanoglu sono i suoi principali inseguitori. Il sassolese e il milanista ne hanno compiuti tre in meno (13).

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

statistiche serie A
Belotti e Tomiyasu (GettyImages)

Statistiche serie A, Tomiyasu è un muro, Calhanoglu che sfortuna!

Recuperi. Un rappresentante a testa per Bologna, Roma e Fiorentina nella top 3 dei calciatori con più recuperi compiuti. Al comando spicca il Sol Levante, con Takehiro Tomiyasu (141). Il rossoblù precede Roger Ibañez (133) e Nikola Milenkovic (127).

Chilometraggio. Nicolò Rovella, centrocampista classe 2001 del Genoa, è il calciatore che mediamente ha coperto la distanza superiore in questa prima parte di serie A. Con 11.56 chilometri percorsi mediamente, precede Marko Rog che lo tallona da vicinissimo. Il centrocampista del Cagliari ha compiuto una media di 11.555 km a partita. Al terzo posto Morten Thorsby della Sampdoria (11.524).

Falli subiti. Questa classifica ha un padrone netto. Il più falcidiato dagli avversari è il “Gallo” Belotti. L’attaccante del Torino ha subito 56 interventi fallosi dai suoi avversari. Il secondo più martoriato è Mattia Zaccagni (45). Dietro il veronese c’è invece Rodrigo De Paul (42).

Legni. Il più sfortunato è Hakan Calhanoglu, che ha dovuto fare i conti con pali e traverse già in 4 circostanze. Al secondo posto c’è Leonardo Spinazzola, già bloccato tre volte dai legni. Lunga la lista dei calciatori a quota 2.

LEGGI ANCHE >>> Gli stakanovisti della serie A: in undici hanno sempre giocato

Passaggi. Manuel Locatelli è il calciatore ad aver realizzato più passaggi. Il centrocampista del Sassuolo viaggia a una media di 84.1 a partita. Alle sue spalle Kalidou Koulibaly. Il difensore del Napoli finora ha servito in media 78.8 passaggi. Gian Marco Ferrari ha invece fissato i suoi standard su 76.3: è il terzo.

Precisione. Due napoletani in testa alla classifica dei più precisi. Diego Demme ha completato correttamente il 93.9% dei passaggi effettuati. Percentuale leggermente inferiore per Elijif Elmas, che finora ha trovato un compagno nel 93.4% dei casi. Superiore al 93% pure Maxime Lopez. Il centrocampista francese del Sassuolo ha un ottimo 93,1%.

Cross. In testa alla classifica che tiene conto della media dei cross effettuati ritroviamo Hakan Calhanoglu. Il centrocampista del Milan ha firmato 2.9 cross a partita. Alle sue spalle, Federico Dimarco e Rodrigo De Paul, entrambi 2.4 di media.