Milan, da Ibra al mercato: Gazidis fa il punto tra rinnovi e acquisti

Gazidis Milan
Ivan Gazidis (Getty Image)

Il Milan è arrivato alla sosta di Natale da capolista, l’amministratore delegato Ivan Gazidis fa il punto della situazione sul mercato e sui rinnovi.

“Non voglio porre limiti ai sogni di giocatori e tifosi”, così Gazidis a “La Gazzetta dello Sport” risponde ad Ibrahimovic e ai suoi propositi per lo scudetto. Il Milan, unica squadra imbattuta nei cinque principali campionati europei, ci crede al sogno tricolore e si muove anche sul mercato per non avere rimpianti.

Maldini cerca un’alternativa nel ruolo di difensore centrale e in attacco mentre s’attende il recupero di Ibrahimovic ma Gazidis è stato chiaro: “In questa squadra c’è un equilibrio abbastanza magico da preservare, bisogna intervenire nel modo giusto e non prendere qualcuno solo per il gusto di farlo”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Gazidis sui rinnovi: “I dialoghi vanno avanti ma con Ibra non abbiamo ancora parlato”

Riguardo al mercato non ci sono solo i movimenti in entrata e in uscita ma anche i rinnovi, su tutti quelli di Gianluigi Donnarumma Hakan Calhanoglu, in scadenza di contratto a giugno 2021.

“I dialoghi procedono, vanno avanti, l’ambiente è molto positivo, non ci sono dubbi sulla loro professionalità”, ha spiegato Gazidis soffermandosi poi con altre riflessioni sulla situazione di Ibrahimovic. “Non ne abbiamo ancora parlato, sarà una decisione non soltanto del club ma anche sua, lo volevamo prendere già a gennaio 2019”, il punto di Gazidis sul campione rossonero che il 3 ottobre scorso ha compiuto 39 anni.

LEGGI ANCHE >>> Milan, tutti gli occhi su Simakan: pronta l’offerta per gennaio

Il magico momento del Milan passa anche per le capacità di Pioli, Gazidis ha esaltato il suo lavoro: “È stato bravo a non dare peso a ciò che gli accadeva intorno, la soluzione ce l’avevamo sotto il naso. Fa sembrare tutto facile anche quando non è così”.