Atalanta, Percassi congeda Gomez e conferma Gasperini

Atalanta Gasperini Gomez conferenza stampa
Gasperini e Gomez (Getty Images)

Il presidente dell’Atalanta, Antonio Percassi, nel corso di un’intervista, evita le domande su Gomez e usa parole al miele per Gasperini: “Con il mister, a vita”

Tra l’Atalanta e Gomez è veramente tutto finito e questa volta a confermarlo è lo stesso presidente Percassi che giura anche amore eterno a Gasperini. Il numero uno della società bergamasca, in un’intervista rilasciata a ‘L’Eco di Bergamo’, dopo aver glissato sull’argomento ‘Papu’, ha dichiarato: “Con il nostro allenatore, a vita”.

Parole importanti, quelle del patron bergamasco che, di fatto, ha preso posizione sulla questione che vede coinvolti il calciatore argentino e il tecnico. Tra i due, dopo il rifiuto a modificare la propria posizione in campo, alla fine del primo tempo nella partita di Champions contro il Midtjylland, di inizio dicembre, è calato il gelo. Scarso utilizzo del trequartista e voci di mercato sempre più insistenti a fare da contorno.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Percassi allontana Gomez dall'Atalanta
Percassi allontana Gomez dall’Atalanta (Getty Images)

Il presidente Percassi ha deciso: tra Gasperini e Gomez, meglio l’allenatore dell’Atalanta

Percassi, chiarendo fin da subito, il desiderio di non volersi esprimere su Gomez perché “ne abbiamo già parlato abbastanza e l’argomento per me è chiuso”, è passato oltre. Non solo i complimenti a Gasperini, ma a tutta la struttura: “Questa organizzazione, grazie anche al grande lavoro di mio figlio Luca, ci sta dando risultati incredibili”.

LEGGI ANCHE >>> Via il Papu, l’Atalanta ha già scelto il nuovo Gomez: la conferma

Chiusura del presidente bergamasco sul mercato: “A gennaio non è facile trovare la grande occasione su cui investire. L’abbiamo già fatto con Joakim Maehle, che compensa la partenza di Timothy Castagne. Ha fisico ed è veloce”. Riguardo alle cessioni, Percassi ha ammesso candidamente che le decisioni saranno prese in concerto con l’allenatore. Tra queste, sicuramente, ci sarà quella di Gomez.