Ibrahimovic all’Europeo? Il ct della Svezia fa chiarezza

Ibrahimovic infortunati Milan Pioli
Zlatan Ibrahimovic (GettyImages)

Zlatan Ibrahimovic non esclude la sua partecipazione all’Europeo e le parole del ct della Svezia aprono a una sua convocazione.

Uno degli ultimi obiettivi di Zlatan Ibrahimovic è giocare l’Europeo. Il calciatore del Milan, che ha lasciato la nazionale nel 2016, ha già confessato di fare un pensierino alla competizione che si disputerà nel 2021 già durante la consegna del pallone d’oro svedese.

Di questa possibilità è tornato a parlare adesso anche il ct scandinavo Janne Andersson, che ha aperto a una convocazione di Ibrahimovic con cui ha svelato di aver fatto ormai pace. Le dichiarazioni sono state riprese dalla Gazzetta dello Sport.

Il primo obiettivo per l’attaccante del Milan è però il ritorno in campo. Ibrahimovic dovrebbe tornare in campo il 18 gennaio contro il Cagliari. Il sogno suo e del Milan è quello di chiudere al primo posto, posizione in cui ha concluso pure il 2020. Tornando alla nazionale però Ibra ha un altro sogno e Anderson potrebbe assecondarlo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Ibrahimovic Europeo
Janne Andersson (GettyImages)

Ct Svezia: “Ibrahimovic all’Europeo? “Ci siamo chiariti, riceverò le critiche del popolo”

L’incontro tra il ct svedese e Ibrahimovic si è tenuto a Milano, a novembre. Queste le parole di Andersson: “Ci siamo chiariti, mi ha detto che lui non mi ha mai dato del razzista. Se lui dovesse dimostrare la sua apertura a questa possibilità allora parleremo. Comunque andrà in Svezia sarò criticato”.

Un’apertura parziale verso una possibile convocazione per l’Europeo. Zlatan Ibrahimovic potrà aumentare le sue argomentazioni ripetendosi sugli stessi livelli espressi negli ultimi mesi. A quel punto per il ct diventerà ancora più difficile lasciarlo fuori se, come sembra, il Cigno di Malmo dovesse voler tornare a vestire la maglia del suo paese.

LEGGI ANCHE >>> Milan: Ibrahimovic corre veloce per il Torino, Kjaer recuperato

Nella prima parte di stagione, Ibrahimovic ha segnato 10 reti in serie A prima dei due infortuni che lo hanno costretto a dover saltare l’ultima parte del 2020. I piani del 2021 intanto sono già stilati.