Il vero colpo di mercato dell’Inter

marotta inter eriksen
Giuseppe Marotta (Getty Images)

L’Inter è alla ricerca di un nuovo centrocampista per l’eventuale addio di Eriksen, c’è già il nome giusto ed è a sorpresa

L’Inter vuole sbarazzarsi di Eriksen, sa di aver commesso un errore ad acquistarlo (ma non poteva saperlo) e ora prova a rimediare con un nuovo innesto per rinforzare il centrocampo. Il mercato cosa offre? Non molto, salvo investimenti al momento non previsti. Per questo Conte sa bene che il vero ‘colpo’ può essere il ritorno a pieno regime di Stefano Sensi. L’ex regista del Sassuolo sta tornando, lentamente, dopo gli atavici infortuni che lo hanno frenato.

Contro il Crotone, sostituendo Vidal all’intervallo, ha cambiato volto alla sua squadra. Lo stesso era successo a Cagliari: lui entra, l’Inter segna tre gol. E vince. Sarà un caso? Una cosa è certa: con Sensi, aumenta la qualità della squadra. La grande differenza con Eriksen è che Sensi ha quel dinamismo che al danese manca. Certo, quando c’è, in campo si sente. La sua presenza è evidente.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

calciomercato inter
Conte (Getty Images)

Come cambia l’Inter con Sensi

Sensi è stato l’acquisto in sordina del mercato 2019, un giocatore arrivato all’ombra di Barella capace di entrare subito nei meccanismi di Conte e nel cuore dei tifosi: tre gol nelle prime sei partite di campionato e poi lo stop, un infortunio e un altro ancora. In totale Sensi ha saltato, in un anno e mezzo, 36 partite. Praticamente un campionato intero. Ora sta tornando, almeno ci prova, e Conte lentamente lo sta reinserendo in partita. Positivi i nuovi impatti. Col Crotone, grazie alla sua presenza, la qualità del gioco è migliorata.

LEGGI ANCHE >>> Inter, bollettino medico: le ultime sulle condizioni di Lukaku

Con Brozovic e Barella, l’Inter guadagna una nuova fonte per lo sviluppo della manovra. Sensi si posiziona sulla trequarti ma col suo passo sa essere presente ovunque, tocca tanti palloni ed è un supporto utile sia a Lautaro che ai difensori per lo scarico palla. In attesa del mercato, sapendo che in giro c’è poco a poco prezzo, consapevole che i bravi costano e anche tanto, l’Inter potrebbe riscoprire Sensi: è pur sempre un gran bel colpo.