Juve-Quagliarella, due gli ostacoli che bloccano l’affare

Fabio Quagliarella Calciomercato Juventus Sampdoria
Fabio Quagliarella -GettyImages

Fabio Quagliarella è uno dei nomi accostati alla Juventus in queste ore, ci sono degli ostacoli che bloccano l’affare.

La Juventus, come si sa, è alla ricerca di un giocatore che possa andare ad incrementare il valore della rosa a disposizione di Andrea Pirlo. In particolare è il reparto offensivo ad essere nei piani di miglioramento del club bianconero.

Cosi sono stanti i nomi che sono stati fatti per la squadra bianconera, il tutto ovviamente da valutare nel corso di queste settimane di calciomercato. Da Fernando Llorrente, passando per Giroud, sono diverse e soluzioni finite sul tavolo della dirigenza.

Uno dei nomi fatti in questi giorni è quello di Fabio Quagliarella, giocatore che rappresenta la bandiera della Sampdoria. L’attaccante napoletano ha già vestito la maglia bianconera, e dunque per lui sarebbe un ritorno a Torino.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Juve-Quagliarella, due ostacoli bloccano l’affare

Sembra, però, che non siano pochi gli ostacoli per portare Quagliarella a Torino. Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio ai microfoni di Sky Sport, infatti, per il 37enne nativo di Castellammare, la proposta dalla Juventus sarebbe di un accordo di sei mesi. 

Quagliarella, d’altra parte, avrebbe già strappato una promessa in casa Sampdoria: ovvero la possibilità di un altro anno di contratto da parte del presidente Ferrero. Chiaro che, in queste condizioni, per Quagliarella la scelta bianconera potrebbe rappresentare un passo falso. 

LEGGI ANCHE>>> Milan-Simakan, c’è il si del giocatore: distanza minima con lo Strasburgo

Questi due aspetti, ovviamente rendono l’affare molto difficile. E’ evidente che la promessa fatta dalla Samp sarebbe la garanzia che spingerebbe l’ex attaccante del Napoli a restare ancora a Genova.