Mancata espulsione per Bentancur: veementi proteste del Milan

bentancur espulsione milan juventus proteste
Calabria e Bentancur (Getty Images)

Milan – Juventus, episodio dubbio a venti minuti dal termine. I calciatori del Milan protestano per un fallo di Rodrigo Bentancur.

A venti minuti dal termine di Milan – Juventus, sul risultato di 1-2, allo stadio Meazza di Milano, i ragazzi di Stefano Pioli hanno protestato nei confronti del direttore di gara per una mancata espulsione nei confronti di Rodrigo Bentancur. Il centrocampista bianconero avrebbe ricevuto un secondo cartellino giallo che gli sarebbe valsa l’espulsione. Così non è stato. L’arbitro ha lasciato proseguire l’azione, prima di sincerarsi delle condizioni del calciatore rossonero, rimasto a terra dolorante.

irrati espulsione bentancur milan juventus
Irrati (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Espulsione Bentancur, il Milan protesta

Rodrigo Bentancur ha rischiato di essere espulso durante Milan – Juventus. Al minuto 70, il centrocampista della Juventus ha atterrato Samu Castillejo a centrocampo. Il bianconero, già ammonito, ha atterrato lo spagnolo che si stava involando verso la metà campo della Juventus, ma non è stato punito con la seconda ammonizione. Qualora l’arbitro fosse intervenuto, Pirlo sarebbe stato costretto all’inferiorità numerica. Veementi proteste dei calciatori del Milan che, però, non sono state accolte dal direttore di gara. Anche Gianluigi Donnarumma ha protestato nei confronti dell’arbitro Irrati: “Dovevi ammonire!”, ha tuonato l’estremo difensore rossonero.

LEGGI ANCHE >>> Milan – Juventus, Calabria in gol tra le proteste: il VAR non interviene