Napoli – Spezia, Gattuso si sfoga: “Nulla da rimproverarmi”

gattuso napoli spezia conferenza stampa
Gennaro Gattuso (Getty Images)

Gennaro Gattuso, allenatore della SSC Napoli, si è sfogato in conferenza stampa dopo la sconfitta contro lo Spezia di Vincenzo Italiano.

E’ un Gattuso furioso quello che si è presentato in conferenza stampa dopo la sconfitta contro lo Spezia di Vincenzo Italiano. Il suo Napoli ha perso con la neopromossa allo stadio Diego Armando Maradona e, per questo, il tecnico azzurro è finito nel mirino della critica.

Napoli Spezia gattuso conferenza stampa
Napoli-Spezia -GettyImages

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Gattuso sulla sconfitta contro lo Spezia

In conferenza stampa, Gattuso ha espresso tutto il suo disappunto per i tre punti mancati, sfogandosi duramente con la stampa: “Mi brucia la sconfitta, mi brucia tutto. È facile dire che abbiamo fatto sessanta tiri nelle ultime due gare. Alle prime difficoltà la mia squadra fa cose incredibili, lo Spezia non ha fatto nulla. Siamo noi che ci mettiamo sempre del nostro, bisogna lavorare. Non si può continuare così. Cosa mi devo rimproverare? Ma che domande mi fate? Ho fatto trenta tiri. Ditemi voi! Di che volete parlare? Cosa dovevo cambiare Parliamo di calcio dai…”.

Calciomercato Napoli, le ultime dal tecnico

Interrogato sul mercato invernale e su eventuali nuovi innesti, Gattuso ha risposto: “Non succederà nulla sul mercato invernale. Non mi aspetto nulla dalla società, i giocatori li ho. Siamo una squadra forte, dobbiamo riuscire a non regalare”.

LEGGI ANCHE >>>Napoli, tifosi furiosi sui social: “Gattuso va esonerato”