Cutrone cambia agente e strizza l’occhio a una squadra di serie A

Cutrone agente
Patrick Cutrone (GettyImages)

Cutrone ha annunciato di aver cambiato agente: l’attaccante si è unito alla scuderia di Federico Pastorello e ora aspira al ritorno in Italia

Patrick Cutrone cambia agente per rilanciarsi. La parabola del ventiduenne attaccante di Como sembra essersi un po’ eclissata. L’esperienza alla Fiorentina non si è rivelata felice così come si sarebbe aspettato e dunque ha fatto le valigie per tornare al Wolverhampton, club che ne detiene il cartellino dopo averlo acquistato dal Milan per circa 22 milioni di euro.

L’attaccante italiano proverà adesso a rilanciarsi in un’altra piazza. I Wolves dovrebbero infatti girarlo nuovamente in prestito per consentirgli di trovare quella continuità che gli è mancata in viola.

Patrick Cutrone, intanto, ha dato notizia di aver cambiato agente attraverso i social. In una delle sue ultime stories su Instagram ha infatti ripreso il feed della P&P Sport Management.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Cutrone agente
Federico Pastorello è il nuovo agente di Cutrone (profilo Instagram Patrick Cutrone)

Federico Pastorello nuovo agente di Patrick Cutrone

Patrick Cutrone riparte dunque dall’agenzia di famiglia dei Pastorello. L’attaccante di Como sarà gestito da Federico, con cui è ritratto nella fotografia comparsa su Instagram. Abbandonato pertanto Giovanni Branchini, che ne aveva curato il passaggio in Inghilterra.

Il nuovo legame potrebbe avvicinarlo alla Sampdoria, come anticipato da violanews e sampnews24. I blucerchiati sono alla ricerca di un attaccante per rinforzare il pacchetto offensivo di Claudio Ranieri. La prossima destinazione di Cutrone potrebbe dunque essere Genova, nel tentativo di migliorare i numeri espressi alla Fiorentina.

Con i viola, l’ex Milan ha appena realizzato cinque gol dallo scorso anno in poi. In particolare, neppure uno è arrivato nella stagione in corso. L’ultimo guizzo di Cutrone è relativo al match di luglio con il Torino.

LEGGI ANCHE >>> Cutrone, occhio all’estero: spunta un interesse dalla Francia

La migliore stagione per lui resta ancora la 2017-2018 durante la quale tra campionato, Coppa Italia e Europa League ha firmato 18 gol, togliendo le castagne dal fuoco al Milan in svariate circostanze. Obiettivo 2021 già fissato: ritrovarsi. Per farlo ha rotto con il passato.