Inter, l’idea per il dopo Conte mette d’accordo i tifosi nerazzurri

eriksen regista
Antonio Conte (GettyImages)

Diego Simeone ha aperto a un suo addio all’Atletico: l’allenatore argentino è destinato a diventare il sogno dell’Inter per il dopo Conte

Diego Simeone sulla panchina dell’Inter al posto di Conte è il sogno di tanti tifosi interisti. La suggestione è stata più volte espressa e sono state varie le occasioni in cui è tornata d’attualità. La verità però è che il tecnico argentino non ha mai abbandonato l’Atletico Madrid. L’addio ai colchoneros però potrebbe essere sempre più vicino per l’allenatore di San Nicolas che siede su quella panchina dal 2012.

Le parole pronunciate da Simeone al termine della sfida contro il Cornellà contro cui la sua squadra ha patito una cocente delusione, con l’eliminazione dalla Coppa del Re, fanno sperare l’Inter. Per calciomercato.it, Simeone è l’idea dei nerazzurri per il post Conte.

Ironia della sorte i due tecnici in queste ore hanno maturato altrettante sconfitte per i quali sono terminati sotto accusa. Il leccese perché ha mancato la grande occasione per balzare al comando, più miti quelle per l’argentino che con la coppa nazionale ha spesso evidenziato uno scarso feeling. Tra i tifosi dell’Atletico tuttavia serpeggia un pizzico di malumore e Simeone è diventato il bersaglio di qualche tifoso, soprattutto sui social.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Inter Simeone Conte
Diego Simeone (GettyImages)

Inter, Diego Simeone per il dopo Conte: ora potrebbe diventare più di un’idea

Simeone potrebbe lasciare dopo aver conquistato la sua seconda Liga con l’Atleti. La sua squadra è lanciatissima in campionato. Nello scorso week end ha tenuto a distanze sulle altre concorrenti vincendo un match abbastanza complicato contro l’Alaves. Una gara risolta nei minuti finali da un gol di Luis Suarez.

Una vittoria in campionato che romperebbe nuovamente l’egemonia di Real Madrid e Barcellona sarebbe il modo migliore di abbandonare per Simeone. Il tecnico inoltre potrà adesso concentrarsi soltanto sulla Champions League, dal momento che è stato estromesso prematuramente dalla Coppa del Re.

Dopo la sconfitta di ieri, Simeone ha detto: “Nel calcio, le cose cambiano molto rapidamente per cui dobbiamo essere aperti a ogni possibilità. All’Atletico Madrid sto molto bene ma sul mio futuro deciderà la società”. Parole che potrebbero avvicinare il suo divorzio con i colchoneros. L’Inter è già in agguato per realizzare quel legame che prima o poi sembra destinato a consumarsi.

LEGGI ANCHE >>> Inter, nuovo centravanti a sorpresa: è un vecchio pupillo di Conte

L’Atletico, in campionato, conduce in classifica con due punti di vantaggio sul Real, rispetto al quale ha anche due partite in meno. Un cuscinetto confortevole attraverso il quale allungare il margine di vantaggio. In Champions, i colchoneros si sono qualificati per gli ottavi soltanto negli ultimi 90′.