Juventus, il punto sull’attacco: il Sassuolo detta le condizioni per Scamacca

scamacca juventus
Scamacca (Getty Images)

La Juventus è alla ricerca di un attaccante, l’infortunio di Dybala alimenta ancora di più le possibilità che nel corso della sessione invernale Paratici porti a casa un rinforzo.

Con le caratteristiche di Dybala, la Juventus ha già l’alternativa in casa: si tratta di Kulusevski, che rende ancora meglio quando agisce più vicino alla porta, aprendo anche gli spazi per Cristiano Ronaldo.

Il giovane talento svedese ha espresso le sue migliori prestazioni contro la Sampdoria e ieri contro il Sassuolo, proprio quando Pirlo l’ha messo a fare il “Dybala” piuttosto che schierarlo sulla fascia.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Il Sassuolo detta le condizioni per Scamacca

La Juventus almeno per il momento è più concentrata sul vice Morata, la prima idea su cui si sono mossi Pirlo e Paratici. Ci sono due strade, il club bianconero non ha ancora deciso quale intraprendere: un innesto più esperto o uno giovane che rappresenti un investimento per il futuro.

Giroud Llorente rappresentano l’eventuale chioccia da inserire nel reparto offensivo in cui comanda Cr7. L’operazione che porta al francese del Chelsea è complicata, perchè la Juventus vorrebbe convincere i Blues a far partire l’attaccante in scadenza a giugno solo in cambio di bonus.

Llorente è bloccato dal Napoli fino al recupero di Mertens (probabile uno spezzone contro l’Empoli in Coppa Italia) e soprattutto fino a quando non ci sarà il quadro chiaro sui tempi per il rientro in campo di Osimhen.

L’alternativa giovane è Gianluca Scamacca, in prestito dal Sassuolo al Genoa, dove è stato un po’ “oscurato” dall’exploit di Destro. Secondo quanto racconta Sky Sport, il club emiliano ha posto delle condizioni per il trasferimento.

LEGGI ANCHE >>> Milan, Scamacca in pole come vice Ibra: c’è anche una sorpresa

Il Sassuolo non lo girerebbe alla Juventus con la stessa formula del trasferimento fatto al Genoa, accetterebbe soltanto un investimento cash dei bianconeri. Niente prestito, quindi, ma soltanto cessione per un eventuale acquisto prospettico da parte di Paratici.