Milan, Ibrahimovic tirerà i rigori? Kessiè ha la risposta

Kessie unico centrocampista di ruolo in casa Milan
Kessie unico centrocampista di ruolo in casa Milan (Getty Images)

Il Milan è primo in classifica e domani affronta il Torino a San Siro per gli ottavi di finale di Coppa Italia, una gara che può valere il derby contro l’Inter ai quarti.

Il centrocampista del Milan Franck Kessie ha rilasciato un’intervista a Sportmediaset parlando anche dell’attualità, della gara di domani contro il Torino: “Giochiamo per vincerla, lottiamo su tutti i fronti per arrivare il più in alto possibile”. Il passaggio del turno potrebbe aprire le porte al derby contro l’Inter, se gli uomini di Conte vinceranno sul campo della Fiorentina.

Il Milan sabato ha battuto il Torino in campionato e, in virtù del pareggio dell’Inter a Roma, ha allungato in classifica sui nerazzurri confermandosi un’agguerrita candidata alla vittoria del titolo. “Adesso siamo primi, pensiamo ai nostri traguardi guardando di partita in partita. Giochiamo ogni gara come se fosse una finale”, così Kessie ha affrontato l’argomento scudetto.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Kessie e i rigori: “Pronto a cedere ad Ibra di nuovo i tiri dal dischetto”

Franck Kessie, grazie ai rigori, è a quota sei gol realizzati, ha raccolto l’eredità di Ibrahimovic dopo l’ultimo errore contro il Verona anche perchè nella gara successiva a Napoli il campione svedese si è infortunato.

Kessie da quel momento ha segnato quattro tiri dal dischetto contro Fiorentina, Sampdoria, Benevento e Juventus. Il centrocampista ivoriano è pronto, però, a cedere la responsabilità ad Ibrahimovic, leader incontrastato dello spogliatoio del Milan.

LEGGI ANCHE >>> Milan-Torino 2-0, i rossoneri riprendono la corsa con Leao e Kessie 

“È un piacere che mi abbia lasciato i rigori ma quando se la sentirà gli cederò nuovamente i tiri dal dischetto… per un attaccante segnare è più importante”, ha spiegato Kessie affidando, quindi, la decisione ad Ibrahimovic che può revocargli il mandato di calciare i rigori in qualsiasi momento.