Perché l’Inter e Conte non continueranno insieme

inter conte
Conte (Getty Images)

Il contratto in scadenza nel 2022, il secondo posto in classifica ma l’Inter e Conte non continueranno insieme il prossimo anno

Non sarà una questione di risultati, neanche un problema di rapporti. Per l’Inter e Conte ci si avvia verso gli ultimi mesi insieme. Ad oggi, ma le sorprese sono sempre dietro l’angolo, a fine stagione le strade tra la società nerazzurra e il tecnico salentino sono destinate a dividersi, nonostante un altro anno di contratto.

Del resto – come riporta TuttoSport – il silenzio su un eventuale rinnovo la dice lunga sulle scelte del club che in questo momento è impegnato più a sistemare il bilancio che a progettare il futuro. Proprio questa è una delle cose che allontana Conte dall’Inter: Suning ha cambiato prospettiva sugli investimenti nella società ed ora non è escluso un nuovo ingresso nell’Inter.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

zhang inter conte
Steven Zhang (Getty Images)

Inter-Conte, matrimonio con scadenza

Proprio per questo tra l’allenatore e il club si sta consumando un matrimonio con data di scadenza. Conte del resto nelle ultime dichiarazioni qualche malumore lo ha lasciato trasparire. Quel “io non voglio niente” non è una resa davanti ai problemi finanziari che hanno colpito non solo l’Inter, ma l’intero mondo del calcio, ma un modo di prendere le distanze.

LEGGI ANCHE >>> Inter, Vidal non incide: dalla provocazione social al riscatto col passato

C’è poi quel continuo riferimento alle scelte della società che segna una differenza di vedute che non può che portare all’addio. Anche perché i 12 milioni di euro di ingaggio sono una somma troppo alta per l’attuale periodo del club. Ma anche questo è un problema sulla strada della separazione: servirà un accordo al momento del divorzio e senza questo potrebbe anche continuare un matrimonio ‘di convenienza’. Quanto per l’Inter e Conte lo dirà il campo.