Il Monza non smette di sognare: contatto con Gomez

gomez monza

Il Monza di Silvio Berlusconi, confortato dai risultati positivi ottenuti in campo, sogna in grande: l’obiettivo è il Papu Gomez.

Il Monza di Brocchi, Galliani e Berlusconi sta vivendo a pieno i suoi sogni e continua a rincorrere le sue ambizioni. I grandi investimenti finora messi in atto hanno portato la squadra, fino a poco tempo fa dimenticata dal grande calcio, a soli quattro punti dalla testa della Serie B, in piena lotta per la promozione in massima serie.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

La dirigenza dei brianzoli non sembra aver perso lo smalto e l’ardore dei tempi di Milanello, tanto che con la riapertura del mercato sta già operando su nuovi incastri per potenziare la rosa, che può già contare su pezzi del calibro di Balotelli e Boateng. Recentissima l’aggiunta di Scozzarella a centrocampo, mentre resta in fase di chiusura la trattativa per Ricci del Sassuolo.

gomez
Alejandro Gomez (Getty Images)

I brianzoli erano pronti per il colpo dell’anno

Berlusconi ha addirittura tentato il colpo grosso mandando il “Condor” Galliani in missione a Bergamo per portare a Monza un calciatore che ha rubato il cuore di molti appassionati, il suo compreso: il “Papu” Gomez, in rotta con l’Atalanta e alla ricerca di una soluzione che non sconvolga le sue abitudini familiari.

LEGGI ANCHE >>> Milan – Juventus, è guerra sul mercato: scippo dei rossoneri

L’offerta per il 32enne è arrivata, stando a quanto riportato da seriebnews.com ben 4 milioni di euro netti annui fino al 2023 con opzione per un ulteriore stagione. Nonostante lo stipendio sarebbe stato superiore rispetto a quello percepito attualmente, però, Gomez si è sentito di declinare, mettendo sul piatto la sua volontà di giocare nelle stagioni future, con ogni probabilità le ultime giocate ad alto livello, di competere nelle coppe europee.