Allarme rosso in panchina, ora due big pensano al cambio allenatore

juventus roma pirlo
Andrea Pirlo (Getty Images)

Panchine bollenti per le big di Serie A: in due a  fine stagione potrebbero decidere di cambiare allenatore

Due sconfitte pesanti che stravolgono progetti e cambiano piani. Roma e Juventus, due facce della stessa medaglia dopo le debacle contro Lazio e Inter. Ko che incidono sulla stagione (molto di più su quella bianconera che vede allontanarsi pericolosamente il titolo) e anche sul futuro: aleggiano dubbi sulle posizioni di Paulo Fonseca e Andrea Pirlo, dubbi su quel che sarà di loro a fine stagione. Un esonero a stagione in corso, al momento, non è preso in considerazione ma al termine del campionato i conti potrebbero essere in rosso e portare alla svolta imprevista.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

fonseca roma esonero
Paulo Fonseca (Getty Images)

Juventus e Roma, Pirlo e Fonseca ora rischiano

Su Andrea Pirlo i tifosi nel post gara sono stati chiari: non lo ritengono ancora pronto per la panchina della Juventus. I risultati, al momento, dicono questo perché i bianconeri non hanno mai dato l’impressione di essere in grado di competere realmente per il titolo, steccando gli appuntamenti decisivi con la svolta, come quello di ieri. Alcune scelte dell’allenatore hanno poi fatto discutere: l’esclusione di Demiral, la scelta di puntare su Rabiot, l’incapacità di modificare la squadra in corsa leggendo la partita.

LEGGI ANCHE >>> La Juventus vuole un attaccante: il punto su Scamacca e Giroud

Un capo di accusa che arriva diritto anche a Fonseca: Friedkin non è più sicuro di confermare il portoghese anche il prossimo anno. Nel derby Inzaghi lo ha surclassato e l’allenatore giallorosso non è stato in grado di attuare le giuste contromisure (a partire da Ibanez in grande difficoltà su Lazzari). Così, anche un’eventuale qualificazione in Champions potrebbe non bastare.

Per entrambe le panchine c’è il nome di Allegri che riecheggia, con Sarri accostato anche al club giallorosso e Zidane a quello bianconero. Fantasmi su Pirlo e Fonseca che hanno ancora tempo per scacciarli via.