Napoli, Giuntoli frena su Milik: “Ci sono delle cose da sistemare”

giuntoli su milik al marsiglia
Giuntoli (Getty Images)

Il Napoli di Aurelio De Laurentiis lavora anche al mercato in uscita. La priorità del club azzurro è liberare Arek Milik.

Arek Milik è in uscita dalla SSC Napoli. L’attaccante polacco, dopo la rottura con la società per la mancata partenza in estate, aveva deciso di accasarsi alla Roma. Perfino le visite mediche furono effettuate, ma l’affare poi non si concluse. La cessione dell’attaccante polacco, però, è rimasta la priorità della società partenopea. Negli ultimi giorni, il club che l’ha cercato con più insistenza è stato il Marsiglia.

Giuntoli frena sulla cessione di Milik al Marsiglia
Arek Milik (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Cessione Milik, parla Giuntoli

Cristiano Giuntoli, direttore sportivo della SSC Napoli, a pochi minuti dal fischio d’inizio della finale di Supercoppa italiana contro la Juventus di Andrea Pirlo, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito. Il dirigente partenopeo ha affermato: “Quella di stasera è una partita importante, c’è un trofeo in palio. Per noi è motivo di grande soddisfazione. Una gara non può cambiare l’inerzia di una annata. Il nostro obiettivo è tornare in Champions League. La cessione di Milik al Marsiglia? Stiamo lavorando a questa operazione, le parti sono tre. Ci sono delle cose da sistemare. Che clima si respira? C’è grande soddisfazione e voglia di confrontarsi con la Juventus. Siamo emozionati, ma c’è grande concentrazione. Per noi è una partita molto importante”

LEGGI ANCHE >>> DIRETTA Juventus-Napoli: segui la partita LIVE