Bivio Fonseca e Allegri ha detto sì alla Roma

Paulo fonseca dà indicazioni
Paulo Fonseca (Getty Images)

Giornata cruciale per la Roma che deve scegliere il destino di Fonseca: decisivo lo Spezia ed intanto Allegri ha dato la sua disponibilità

L’appuntamento decisivo è fissato alle ore 15, stadio Olimpico: contro lo Spezia la Roma si gioca il futuro di Paulo Fonseca. Una vittoria è l’unico risultato utile per i giallorossi e soprattutto per salvare la panchina del tecnico portoghese. Anzi, potrebbe persino non bastare se dal campo arrivassero nuovi segnali di tensione tra l’allenatore e la squadra. Friedkin è al lavoro per dare una svolta alla squadra: l’idea era di andare avanti fino al termine del campionato, ma potrebbe non essere possibile.

La rottura tra Fonseca e Dzeko è il segnale che qualcosa va fatto. Pinto, secondo quanto riferisce il Corriere dello Sport, prova a saldare la posizione di Fonseca per continuare fino a maggio, ma potrebbe non essere sufficiente. Così, oggi in caso di non vittoria la sentenza sarebbe già scritta: esonero.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Allegri ride
Allegri (Getty Images)

Roma, Spezia decisiva per Fonseca: Mazzarri alternativa ad Allegri

Nel caso di addio di Fonseca, il nome preferito dalla Roma sarebbe Massimiliano Allegri. Il toscano ha già dato la sua disponibilità ai giallorossi, ma per entrare in corsa vorrebbe garanzie su progetto e ingaggio. L’ex Juve ritiene quella giallorossa una squadra forte, che avrebbe la necessità soltanto di piccoli innesti.

LEGGI ANCHE >>> Roma, per la seconda volta sarà El Shaarawy: fissate le visite mediche

Lo stesso pensiero fatto da Walter Mazzarri: se non dovesse andare in porto subito la trattativa con Allegri, l’ex Torino sarebbe il candidato principale (più di Sarri che è ancora legato alla Juve). Mazzarri avrebbe già detto sì a un contratto di sei mesi e sarebbe pronto a rimettersi in gioco. Ora però parola al campo: ore 15, si decide il futuro della Roma.