Cosa manca per il trasferimento di Gomez al Siviglia

Gomez perplesso
Gomez (Getty Images)

Il Papu Gomez è vicino alla cessione: la squadra che sta trattando con l’Atalanta per il suo acquisto è il Siviglia del ds Monchi

Un ultimo saluto all’Italia prima del nuovo addio, stavolta definitivo. Il Papu Gomez è vicino al trasferimento in Ligue 1, al Siviglia, la società che più di tutte ha mostrato interesse nei suoi confronti. La trattativa è ben avviata, Gomez ha già detto sì, non vede l’ora di trasferirsi per ritrovare il campo e una serenità a Bergamo smarrita. Troppe le incomprensioni con Gasperini alla base del suo inevitabile addio.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Gomez con il trofeo della Serie A
Gomez (Getty Images)

Gomez al Siviglia: cosa manca

L’affare non è concluso, va perfezionato, le due società continuano a trattare. Il Siviglia ha offerto 5 milioni, i Percassi ne chiedono 10. Si può trovare un’intesa. All’Atalanta non conviene tirare troppo la corda e questo lo sa bene anche il ds Monchi. Il Siviglia, intanto, ha fatto spazio a Gomez, con Carlos Fernandez verso la Real Sociedad: l’argentino prenderà il suo posto.

LEGGI ANCHE >>> L’Inter ha rifiutato lo scambio Dzeko-Eriksen con la Roma

Gomez ha scelto Siviglia perché così ritroverà la Champions che aveva conquistato con la Dea. E poi ha detto sì per la città, il progetto, le ambizioni del club. E, soprattutto, per tornare quanto prima a giocare. Dopo aver capito che in Italia non c’erano margini, con Milan e Inter interessate ma fino ad un certo punto, ha aperto al Siviglia e ora spera che l’affare possa concludersi quanto prima.