Dimissioni Gattuso, De Laurentiis ora pensa al grande ritorno

Rino Gattuso preoccupato
Gattuso (Getty Images)

Il tonfo di Verona riapre le discussioni in casa Napoli: Rino Gattuso rischia la panchina, mentre De Laurentiis pensa al grande ritorno (e non è Sarri)

Andare in vantaggio dopo nemmeno 10 secondi e ritrovarsi a fine partita a parlare di esonero, panchina a rischio e sostituti. E’ il Napoli di Rino Gattuso, montagne russe di prestazioni da favola e tonfi clamorosi. Ieri è arrivato la debacle contro il Verona, proprio nel giorno in cui gli azzurri dovevano dare un messaggio al campionato con le frenate di Inter e Milan.

Invece tris dei veneti, partenopei per oltre un’ora completamente in balia degli avversari, errori singoli e di squadra ed un concetto chiaro: la squadra e Gattuso non sono pronti per competere ad altissimi livelli. Così arriva il momento delle riflessioni da parte di De Laurentiis che, secondo il Corriere dello Sport, potrebbero portare anche a decisioni clamorose.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Rafa Benitez in panchina
Rafa Benitez (Getty Images)

Napoli, De Laurentiis vuole le dimissioni di Gattuso: idea Benitez

Il presidente del Napoli, infatti, vorrebbe le dimissioni di Rino Gattuso. Proprio nei giorni in cui doveva arrivare il rinnovo di contratto ufficiale, ecco che potrebbe esserci l’addio. L’allenatore calabrese, sempre secondo il quotidiano romano, non vorrebbe fare un passo indietro, ma intanto le riflessioni in società sono avviate e rischia anche Cristiano Giuntoli.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, Gattuso becca Insigne: messaggio diretto al capitano

L’addio di Gattuso potrebbe aprire la strada ad un clamoroso ritorno: non quello di Maurizio Sarri, di cui pure si è parlato, ma quello di Rafa Benitez, il manager che ha portato in azzurro parte degli attuali big (da Koulibaly a Mertens) e che ha chiuso l’avventura in Cina. Riflessioni in corso, dunque, con il Napoli che potrebbe voltare pagina con un clamoroso ritorno al passato.