Bologna-Milan 1-2: Ibra sbaglia, Rebic e Kessie no

Kessie realizza dal dischetto e chiude la partita Bologna-Milan
Franck Yannick Kessié, centrocampista rigorista del Milan (Getty Images)

Ibrahimovic sbaglia dal dischetto, ma ci pensano Rebic e Kessie a regalare i 3 punti al Milan con il Bologna. I rossoneri tornano al successo dopo una settimana tribolata e si confermano capolista

Il Milan torna alla vittoria dopo una settimana tormentata, grazie ai gol di Rebic e Kessie che regalano l’1-2 a Bologna. Era importante, per la squadra di Pioli, riprendersi subito e mettersi alle spalle le sconfitte contro Atalanta e Inter, rispettivamente in campionato e Coppa Italia.

Primo tempo in controllo completo per i rossoneri che al 25′ passano in vantaggio: Ibrahimovic si fa ipnotizzare da Skorupski dal dischetto, ma sulla respinta Rebic realizza il secondo gol stagionale.


Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Rebic ribatte in rete dopo il rigore sbagliato da Ibra
Ante Rebic, attaccante Milan (Getty Images)

Poli mette paura nel finale, ma Rebic e Kessie blindano la vetta del Milan. Ibra conferma il periodo nero

Al 10′ della ripresa arriva il raddoppio rossonero. Ancora un rigore a favore del Milan, questa volta Ibra lascia l’incombenza a Kessie che, freddo come sempre, non sbaglia. La partita si trascina senza scossoni verso la fine, la rianima l’ex Poli che accorcia il risultato: ultimi minuti di fuoco, ma grazie a Donnarumma il risultato non cambia. Rossoneri che si regalano un’altra giornata in vetta alla classifica.

LEGGI ANCHE >>> Bologna-Milan, la profezia di Mihajlovic sul rigore di Ibra

La nuova classifica di serie A dopo Bologna-Milan 1-2, primo anticipo del sabato (ieri il pareggio per 1 a 1 tra Torino e Fiorentina), 1^ giornata girone di ritorno: Milan 46, Inter 41, Roma 37, Juventus 34, Atalanta 36, Napoli 34, Lazio 34, Verona 30, Sassuolo 30, Sampdoria 26, Benevento 22, Fiorentina 22, Bologna 20, Udinese 18, Spezia 18, Genoa 18, Torino 15, Cagliari 14, Parma 13, Crotone 12.