Milan, affare da 17 milioni col Manchester United: si tratta

paolo maldini
Paolo Maldini, DT del Milan (Getty Images)

Il Milan, forte dei risultati fin qui ottenuti, è intenzionato a mantenere intatta la rosa attuale.

Al giro di boa della stagione il Milan è in testa dopo aver condotto per tutto il girone di andata, grazie anche ad una lunghissima striscia di risultati utili consecutivi.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Chi ha costruito questa squadra ha avuto il merito di fare scelte ragionate e meticolose, credendo in giocatori che in molti casi stanno ripagando le scelte fatte con prestazioni al di sopra delle aspettative.

La dirigenza vuole creare le basi su cui costruire

Da qui nasce il desiderio di mantenere in rosa questi giocatori, quelli ritenuti “investimenti di successo”. Paolo Maldini, direttore tecnico e storico terzino rossonero, sembra essere intenzionato ad investire una cifra importante per riscattare Diogo Dalot stando a voci riportate dal giornale inglese Sun.

dalot ronaldo
Diogo Dalot in azione contro Cristiano Ronaldo (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> Napoli, Gattuso incassa la fiducia dello spogliatoio: “Siamo con lui”

Il portoghese non è un titolare nelle gerarchie di Pioli, quando chiamato in causa ha sempre fatto bella figura. La questione non è quindi semplice: quanto vale la pena di investire per Diogo Dalot?

Si parla di una cifra offerta dal Milan di 17 milioni di €, meno di quanto il Manchester United (proprietaria del cartellino) ha speso per acquistarlo. La trattativa prosegue ma non è escluso che si risolva entro questa sessione di mercato.