Napoli, Gattuso incassa la fiducia dello spogliatoio: “Siamo con lui”

L'allenatore del Napoli, Gattuso, cammina pensieroso sul campo
Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli (Gettty Images)

Koulibaly parla a cuore aperto del Napoli e di mister Gattuso: “Siamo tutti con lui e lo dimostreremo”. Il difensore parla dopo il gol di tacco in Coppa Italia con lo Spezia

Dopo le parole di stima arrivate da De Laurentis, Rino Gattuso incassa anche la fiducia di Koulibaly e di tutto il Napoli. Il difensore, autore di un gol di tacco contro lo Spezia in Coppa Italia, ha parlato ai microfoni di radio ‘Kiss Kiss’ del rapporto con il tecnico, ma anche del momento delicato che sta attraversando la squadra.

“Siamo tutti con Gattuso e lo dimostreremo”. Parole al miele, quelle del roccioso centrale azzurro, nei confronti del proprio allenatore. Lo spogliatoio è compatto e vuole tirarsi fuori da un periodo che non è dei migliori, ma la sinergia tra tecnico e squadra può essere l’arma vincente.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Koulibaly in azione con la maglia del Napoli
Kalidou Koulibaly, difensore del Napoli (Getty Images)

Koulibaly: “Siamo tutti con mister Gattuso, lo dimostreremo”

Fare 6 punti contro Parma e Genoa, nelle prime due giornate del girone di ritorno, darebbe ossigeno al Napoli e allo stesso Gattuso, con l’ambiente che arriverebbe carico al big match contro la Juventus. La voglia di rivalsa, dopo il ko in Supercoppa Italiana, è tanta, ma in particolare si pensa a rimpinguare una classifica che stenta a decollare e prendere punti alle dirette concorrenti.

LEGGI ANCHE >>> Il braccio di ferro Gattuso De Laurentiis ha una data di scadenza

Perentorio, su questo aspetto, Koulibaly: “È un momento particolare, dobbiamo pensare al campo e dare di più perché sappiamo che siamo forti. Abbiamo qualità, dobbiamo crederci, serve più entusiasmo e faremo di tutto per raggiungere chi ci sta davanti. Bisogna leggere meglio le partite, alcune sconfitte sono state immeritate. Nel girone di ritorno non possiamo più sbagliare, è la rosa migliore da quando sono qui”.