Cagliari, la verità su Schone e le perplessità offensive di Di Francesco

Di Francesco perplesso
Eusebio Di Francesco -GettyImages

Schone al Cagliari: obiettivo chiaro e concreto. Il club rossoblù proverà a spingere il piede sull’acceleratore per riuscire a ottenere il sì dell’ex Ajax

Schone al Cagliari per cercare di sistemare e puntellare il centrocampo. E’ questo il piano del presidente Giulini, pronto a muoversi in prima persona per cercare di convincere l’ex centrocampista del Genoa a dire sì alla corte rossoblù.

Un nuovo centrocampista per assodare equilibri e meccanismi in vista della seconda parte di stagione. Mesi cruciali con lo spettro Serie B ormai costantemente dietro l’angolo. Il Cagliari dovrà cercare di schiodarsi di dosso paure e ripartire con determinazione ed entusiasmo. Schone potrebbe rappresentare l’identikit ideale per completare il centrocampo di Di Francesco.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Giulini e Di Francesco
Giulini e Di Francesco (Getty Images)

Schone al Cagliari: Pavoletti a caccia della rinascita

Come accennato, il centrocampo del Cagliari avrà bisogno di Schone per crescere sia a livello di intraprendenza, sia dal punto di vista della personalità e del carisma. Le prossime ore potrebbero rivelarsi decisive per la rincorsa all’ex centrocampista del Genoa. Cresce l’ottimismo in casa isolana.

LEGGI ANCE>>> Rugani al Cagliari sul gong: i colpi dell’ultimo giorno di calciomercato

Massima attenzione anche alle gerarchie offensive: Pavoletti proverà a convincere Di Francesco a puntare nuovamente su di lui. Sarà ballottaggio serrato con Simeone, mentre Cerri resta leggermente indietro le gerarchie del tecnico rossoblù. Qualche perplessità offensiva e occhi rivolti al futuro. Imperativo, restare in Serie A.