Atletico Madrid nei guai, Simeone spera di non fare la fine del Genoa

Atletico Madrid, Simeone prega
Simeone (Getty Images)

L’Atletico Madrid vede allungarsi la striscia di calciatori positivi al Covid: anche Dembelè fermato dal coronavirus

L’Atletico Madrid ora teme un focolaio Covid: quarto calciatore fermato dal coronavirus per la squadra di Simeone. Dopo Joao Felix, Hermoso e Carrasco, tocca a Dembelè fermarsi per il virus. Il calciatore, arrivato nella sessione di mercato di gennaio, è risultato positivo all’ultimo test ed ora dovrà sottostare al protocollo sanitario previsto in questi casi. A questo punto i Colchoneros potrebbero affrontare l’andata di finale della Champions League contro il Chelsea in piena emergenza. Bisognerà vedere se qualcuno dei quattro calciatori attualmente positivi riuscirà a guarire in tempo e, soprattutto, se il contagio non colpirà qualche altro elemento della rosa di Simeone.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Dembelè con occhi sgranati
Dembelè (Getty Images)

Atletico Madrid, Dembelè positivo al Covid: rischio Genoa per Simeone

Gli ultimi giorni si sono rivelati un vero calvario per l’Atletico Madrid: prima Hermoso e Carrasco, quindi Joao Felix, ora Dembelè. L’attaccante francese, arrivato dal Lione, non è ancora sceso in campo con la sua nuova squadra e non lo farà nelle prossime partite.

LEGGI ANCHE >>> Torino, il nuovo acquisto ha il Covid-19: va in isolamento

Simeone ora non può far altro che sperare che l’elenco dei calciatori positivi al Covid non cresca nei prossimi giorni. Ciò che è accaduto, ad esempio, ad ottobre al Genoa: la squadra ligure fu costretta a fare i conti con un vero e proprio focolaio che colpì praticamente tutta la rosa. Quello che l’Atletico spera non accada proprio ora che arriva la parte cruciale della stagione.