Il prossimo ct dell’Italia può essere un Campione del 2006

Italia, Mancini in panchina
Mancini (GettyImages)

Roberto Mancini ha chiarito che potrebbe lasciare il ruolo di ct dell’Italia dopo il Mondiale: il sostituto potrebbe essere un Campione del Mondo

Nel 2022, alla fine dei Mondiali in Qatar, Roberto Mancini potrebbe lasciare la panchina dell’Italia. Lo ha detto lui, recentemente, spiegando che ha intenzione di tornare ad allenare i club. Chi al suo posto? C’è un nome suggestivo per la sua sostituzione, è quello di Fabio Cannavaro, capitano dell’Italia che vinse il Mondiale di Germania nel 2006. Un nome a sorpresa, un candidato legati ai colori azzurri per aver alzato al cielo la coppa più importante con la fascia al braccio.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Mancini Italia Mondiali
Roberto Mancini (GettyImages)

Italia, Cannavaro al posto di Mancini nel 2022?

Fabio Cannavaro, anni 47, sogna un ruolo di primo piano da allenatore. Ora è in Cina, al Guangzhou, e il suo contratto è in scadenza nel 2022. Guarda caso, l’anno dei Mondiali in Qatar, il capolinea dell’avventura di Mancini sulla panchina dell’Italia (salvo ripensamenti). La redazione di Sportmediaset propone il nome del tecnico napoletano ma anche un’alternativa altrettanto interessante: Antonio Conte.

LEGGI ANCHE >>> Chiellini stava per vestire la maglia dell’Inter

L’attuale allenatore dell’Inter, nel caso, tornerebbe a ricoprire un ruolo nel quale s’era esaltato nel 2016 sfiorando le semifinali dell’Europeo, traguardo mancato per gli errori dal dischetto di Zaza e Pellé contro la Germania. Il sogno di Conte, mai nascosto, è quello di partecipare ad un Mondiale, magari quello del 2026. Ma è presto per pensarci. L’attualità è di Mancini. Alle porte di un Europeo che l’Italia vuole vivere da protagonista.