Maradona, la figlia Giannina ha paura di essere uccisa

Giannina Maradona in tribuna
Gianinna Maradona (GettyImages)

Giannina Maradona su Twitter lancia l’accusa per l’anello del padre.

La morte di Diego Armando Maradona continua a generare grandi polemiche ed è soggetta a continue rivelazioni. La sua numerosa famiglia e tutte le persone da cui era circondato sono finite nell’occhio del ciclone, soprattutto per i comportamenti a cui hanno dato vita per l’eredità dell’ormai ex Pibe de oro. Questa volta la discussione la mantiene viva il costosissimo anello che Maradona aveva ricevuto in regalo nel 2018, quando era stato nominato presidente onorario della Dinamo Brest, in Bielorussia. Si tratta di un diamante blu, che l’ex calciatore della Nazionale argentina ha sempre indossato. Il valore di mercato si stima intorno ai 300.000 euro. Tuttavia la domanda è: dov’è finito? Secondo il giornalista Luis Ventura, Maradona l’aveva stipato nella cassaforte sotto il proprio letto.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Giannina Maradona risponde sull’anello del padre

maradona cuore autopsia
Maradona (GettyImages)

Le parole di Mario Baudry, avvocato dell’ultimogenito Dieguito Fernando e compagno di Verónica Ojeda, ha dichiarato. “Ho una chat con Monona – la sua cuoca – che ammette a chi l’ha consegnato e anche le riprese dell’assistente di Diego, dove si vede che lo mette in macchina una delle figlie. L’ha dato a Giannina”.

LEGGI ANCHE >>> Il giocatore che ha costretto Gattuso a cambiare modulo

Risentita da quella che afferma essere una bugia, la figlia di Maradona ha risposto con un tweet: “Se mi uccidono cercando un anello che non ho, sono tutti complici”.

Insomma, ancora non c’è pace…