La Juventus ha preso una decisione su Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo in campo
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Cristiano Ronaldo ha il contratto in scadenza nel 2022 con la Juventus: c’è una certezza nella società bianconera sul futuro del portoghese

Tre giornate senza gol: Cristiano Ronaldo contro la Roma vuole rompere un digiuno mai così lungo dal 2017. Il fuoriclasse portoghese continua ad essere determinante per la Juventus ma sono iniziate le discussioni sul suo futuro. Discussioni che partono da una data: 30 giugno 2022, il giorno in cui scadrà l’attuale contratto del numero 7 bianconero. Cosa accadrà da qui a quel giorno? Per dirlo bisognerà aspettare le prossime settimane anche se alcune linee certe in casa Juventus pare già ci siano.

Già perché una spesa da 100 milioni di euro sostenuta tre anni fa e un ingaggio da oltre trenta milioni di euro impongono delle scelte oculate e i dirigenti bianconeri hanno già ristretto il novero delle alternative.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Cristiano Ronaldo in campo
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Juventus, rinnovo o addio per Cristiano Ronaldo: decisione presa

La certezza della Juventus è che Cristiano Ronaldo non andrà via a parametro zero. Ne parla oggi ‘Il Messaggero’ spiegando che per parlare di rinnovo c’è tempo, ma la società non avrebbe alcuna intenzione di lasciarlo partire a zero nel 2022.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, caccia al terzino: si tenta il colpo grosso in Spagna

Se questa è la linea della Juventus, sono due le ipotesi che si presentano davanti a Ronaldo: andare via già quest’estate, magari in quel Manchester United che da tempo ne sogna il ritorno, oppure prolungare di almeno un anno la sua permanenza in bianconero. Linea tracciata, ora è il tempo delle decisioni.