Il bomber in zona retrocessione che la Juve vuole soffiare a Milan e Inter

Nedved e Paratici
Nedved e Paratici (Getty Images)

Juventus, Inter e Milan pronte a sfidarsi per l’attaccante che ora combatte per non retrocedere: irrompono i bianconeri

Tutti pazzi per il Gallo: è Andrea Belotti l’uomo che può scatenare una vera e propria asta in estate. Un’asta al ribasso perché con il contratto in scadenza nel 2022 e le trattative per il rinnovo ferme, Cairo e il Torino non potranno spingersi molto in là con le richieste. Così la situazione del bomber della Nazionale fa gola a tanti. Lui non ci fa caso e continua a fare quel che può per risollevare le sorti dei granata: l’arrivo di Nicola ha dato una scossa ma la classifica piange ancora.

Il Torino è quartultimo, appena un punto sopra la zona retrocessione. E’ proprio questo, più che una semplice questione si soldi, a far riflettere Belotti e bloccare la trattativa per il prolungamento del contratto. A 27 anni il Gallo vuole vivere l’emozioni delle coppe Europee, sogna di poter lottare per obiettivi ambiziosi, cose che al Torino – almeno al momento – sa di non poter fare. Ed allora il futuro lontano dai granata è un’ipotesi da prendere in considerazione e che ha iniziato ad ingolosire diversi club, non solo italiani.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Belotti in azione
Belotti (Getty Images)

Inter e Milan avvisate: anche la Juventus può prendere Belotti

Come si legge su TuttoSport in prima fila c’è il Milan che Belotti lo ha messo nel mirino da tempo. Anche se Ibrahimovic rinnoverà, serve un’altra punta – a meno che Mandzukic non dimostrerà la stessa tenuta dello svedese – è il capitano del Torino è il nome più attenzionato dai rossoneri. Peccato che per prenderlo servirà battere una concorrenza importante: il quotidiano piemontese parla anche dell’interesse di Fiorentina, Inter e Roma, oltre ad approcci arrivati dalla Spagna.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, che guaio per Pirlo: alle prese col ‘misterioso’ infortunio

Ma c’è un timore che il popolo granata sta cercando di scacciare via: quello che la Juventus si lasci ingolosire e parta l’assalto bianconero a Belotti. Del resto un 9 serve nella rosa di Pirlo e quello granata garantirebbe gol e prezioso lavoro per la squadra. Una suggestione al momento che rappresenta però un incubo per chi ama il Toro e apprezza il capitano: per il Gallo ora è il tempo della salvezza, poi arriverà quello del futuro. Milan, Inter e anche Juventus ci sono.