La Juventus sfida il Real Madrid per due difensori

Alaba in azione nell'impostazione della manovra
David Alaba, terzino del Bayern Monaco (Getty Images)

Sono David Alaba e Pau Torres i nuovi obiettivi per la difesa della Juventus. I due piacciono molto già per il mercato estivo, ma c’è da superare la concorrenza del Real Madrid

La notizia è riportata dall’autorevole quotidiano spagnolo ‘As’: David Alaba e Pau Torres sono entrati nel mirino della Juventus. Uno dei principali giornali sportivi spagnoli, molto vicino alle vicende della capitale e quindi ben informato su Real e Atletico, ha messo in qualche modo in guardia i bianconeri sulla forte concorrenza della squadra di Zinedine Zidane. Il Real Madrid, infatti, vorrebbe ringiovanire la difesa e quello del tuttofare austrico e del giovane centrale del Villareal, potrebbero essere i profili giusti per la campagna di rafforzamento estiva. Discorso analogo per i bianconeri che annoverano nella rosa i non più giovanissimi Chiellini e Bonucci e andrebbero a sistemare il reparto, con il terzino del Bayern Monaco e il difensore spagnolo.

Le differenze sono tante tra i due profili sui quali hanno messo gli occhi anche altri top club europei, a partire dal prezzo. Alaba è un’occasione: in scadenza di contratto a giugno, potrebbe accasarsi a Torino senza alcun costo al Bayern che detiene il cartellino. Ci sarebbe la questione ingaggio da vedere, ma l’ostacolo più grande resta la concorrenza del Real, avversario difficile da superare quando si tratta di concorrere per giocatori sul mercato. Stessa situazione per Pau Torres che, però, oltre all’interesse delle Merengues, presenta un altro problema non da poco: porta in dote una clausola rescissoria da 50 milioni di euro, cifra certamente non semplice da pagare, specialmente in un momento di difficoltà economica come quello che stanno vivendo adesso le società di calcio.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Torres in azione con la maglia del Villareal
Pau Torres, difensore del Villareal (Getty Images)

Alaba e Torres piacciono, ma c’è la concorrenza del Real per la Juventus

Dal punto di vista squisitamente tecnico-tattico, non ci sono dubbi sulla bontà dei giocatori e quindi sulla grande concorrenza che Juventus e lo stesso Real Madrid, dovranno superare per prelevarli rispettivamente da Bayern Monaco e Villareal. Pau Torres è il classico centrale difensivo giovane e quindi con un costo elevato. Classe 1997 è già nel giro della nazionale spagnole, dove ha giocato anche nell’Under 21. Cuore giallo, è cresciuto nelle giovanili del suo club di appartenenza dove milita dal 2002, con un breve intermezzo al Malaga nella stagione 2018-2019. Le sue caratteristiche parlano per lui: difensore centrale completo, bravo sia in marcature che nella fase d’impostazione della manovra.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, strada spianata per il terzino: c’è il sostituto di Alex Sandro

Alaba non ha bisogno di molte presentazione e il fatto che sia in scadenza, fa gola a molti. Difensore di nazionalità austriaca, con origini filippine (da parte di madre) e nigeriane (per il padre), ha vinto tutto con il Bayern Monaco. Ancora giovane per quanto fatto in carriera, a 28 anni è ambito da diverse società, con la Juventus che è fortemente interessata a lui, così come il Real Madrid. Terzino sinistro, è capace di fare bene sia la fase difensiva che quella offensiva, oltre ad essere adattabile anche da centrale difensivo. Può giocare anche a centrocampo sia in mezzo che come ala, in più ha un ottimo piede sinistro con il quale calcia punizioni e rigori. Giocatore tecnico, duttile e dotato di grande velocità negli scatti e nell’allungo, è abile in entrambe le fasi di gioco e vanta una buona media realizzativa.