I tifosi della Juventus sono furiosi con Pirlo

Pirlo dà indicazioni
Andrea Pirlo (Getty Images)

La Juventus perde contro il Napoli allo stadio Diego Armando Maradona di Fuorigrotta. Andrea Pirlo nel mirino della critica.

Contro un Napoli decimato dalle assenze, la Juventus di Andrea Agnelli si schianta contro la formazione di Gennaro Gattuso. Un rigore di Lorenzo Insigne, causato da un fallo in area di Giorgio Chiellini su Amir Rrahmani nel primo tempo, è decisivo per la vittoria della formazione partenopea. Al momento del fischio finale ad esultare è Gattuso. Nulla da fare per Andrea Pirlo che non riesce a ribaltare il risultato in trasferta.

Pirlo a colloquio con l'arbitro
Pirlo (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Pirlo, i tifosi lo criticano

Nonostante la profonda crisi del Napoli, Andrea Pirlo perde punti per strada ed esce sconfitto dalla gara allo stadio Maradona contro gli azzurri. I bianconeri, adesso, in classifica generale hanno soli due punti di vantaggio sugli avversari azzurri. Scatenati i tifosi della Juventus che, nel post gara, hanno additato la colpa della sconfitta all’allenatore del club piemontese. Sui social network, su Twitter in particolare, infatti, sta spopolando l’hashtag #PirloOut, finito addirittura in tendenza.

 

Nel mirino della critica, stavolta, ci è finito, dunque, il tecnico della Juventus. Andrea Pirlo è stato additato come principale responsabile della sconfitta contro il Napoli. Per alcuni utenti, infatti, il tecnico bianconero si sarebbe ‘sarrizzato’, ostinandosi a copiare il gioco ed il fraseggio veloce di Pep Guardiola. In attesa degli altri risultati della ventiduesima giornata di Serie A 2020/2021, la Juventus, con la sconfitta di questa sera, resta bloccata a 42 punti in classifica generale.

LEGGI ANCHE >>> Napoli stoico e coraggioso, al Maradona battuta la Juventus

Nonostante il risultato negativo, la Juventus ha rischiato, nel finale di partita, di riacciuffare la squadra partenopea. I ragazzi di Gattuso, infatti, hanno subito l’arrembaggio bianconero allo stadio Maradona. Solo un provvidenziale Alex Meret ha tenuto a galla i padroni di casa in più di un’occasione. Il portiere azzurro era finito inizialmente in panchina, ma l’infortunio di David Ospina ha cambiato i piani del tecnico dei napoletani.