Raddoppia l’Inter, raddoppia la polemica: Lukaku è in gioco per il VAR

Lukaku calcia
Romelu Lukaku (Getty Images)

L’Inter segna il secondo gol della partita allo scadere del primo tempo. 2-0 a San Siro con la Lazio, doppietta di Lukaku.

Nel gelo meneghino la sfida d’alta quota fra Inter e Lazio prende una piega ben precisa. I primi 45′ di gioco si sono rivelati molto difficili per i biancocelesti, che dovranno necessariamente trovare la scintilla nella seconda parte del match, che li vede ora sotto per 2-0.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

A segnare è di nuovo Lukaku, che sale così a quota 16 in Serie A e raggiunge Cristiano Ronaldo. Anche in questo caso, considerate le polemiche nate per la concessione del calcio di rigore che ha sbloccato la sfida, l’episodio è da moviola, abbastanza da chiamare in causa il VAR.

simone inzaghi urla
Simone Inzaghi in una fase della partita (Getty Images)

Un rimpallo fra Brozovic e Lazzari finisce col favorire il bomber belga dell’Inter, che con freddezza batte Reina di prima intenzione usando il destro, il piede debole. Nel fare ciò, Lukaku parte però da posizione dubbia e l’arbitro, il signor Fabbri, annulla. Dalla VAR room giunge però il richiamo all’attenzione e il direttore di gara deve quindi cambiare la sua decisione, in quanto Patric sembra tenere in gioco il nerazzurro.

LEGGI ANCHE >>> Crotone sempre più giù, Stroppa in bilico: spunta il sostituto

La Lazio necessita ora di un’impresa quasi impossibile per portar via da Milano dei punti, contro l’Inter che ha gli occhi fissi sull’obbiettivo: superare i cugini del Milan in testa alla classifica, stasera.