Roma-Udinese, il VAR annulla tutto: gol irregolare all’Olimpico

Giacomelli dà indicazioni
Giacomelli (Getty Images)

Annullata la terza rete della Roma. Il gol di Lorenzo Pellegrini è irregolare: l’arbitro corre al VAR, tutto da rifare.

Sta andando in scena il lunch match della ventiduesima giornata di Serie A 2020/2021. Roma ed Udinese sono scese in campo alle ore 12:30 allo stadio Olimpico. Un match che sta regalando tante emozioni sin dalle prime battute. La Roma, infatti è avanti di due reti sui friulani: decisiva, per il momento la doppietta personale di Jordan Veretout. Al minuto 5, infatti, il centrocampista giallorosso ha aperto le danze; si è ripetuto, poi, al minuto 25 direttamente su calcio di rigore, guadagnato da Mkhitaryan dopo un contatto con Musso, portiere dell’Udinese.

Pellegrini e Veretout esultano
Pellegrini e Veretout (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Roma-Udinese, VAR protagonista

La Roma dilaga contro l’Udinese allo stadio Olimpico. I giallorossi sono avanti di 2-0 alla mezz’ora del primo tempo. La squadra di Paulo Fonseca, dopo la doppietta di Jordan Veretout, non accenna affatto a placarsi. I capitolini, infatti, trovano anche la rete del 3-0 dopo solo mezz’ora di gioco, ma l’esultanza di Lorenzo Pellegrini viene strozzata dall’intervento del VAR. La rete del centrocampista al minuto 30, infatti, viene annullata dal VAR. Il direttore di gara Piero Giacomelli di Trieste, dopo aver inizialmente convalidato la marcatura, è corso al monitor a bordo campo per verificare la regolarità di un contatto tra Henrikh Mkhitaryan e Jens Stryger Larsen: gol irregolare e risultato che ritorna sul 2-0. Tutto da rifare per la squadra di Paulo Fonseca. Nel secondo tempo il risultato dovrà essere assolutamente blindato per scongiurare qualsiasi tipo di rimonta degli avversari guidati da Luca Gotti.

LEGGI ANCHE >>> DIRETTA Roma-Udinese: segui la partita LIVE