Hakimi poteva arrivare in Serie A già tre anni fa

Hakimi in campo
Hakimi (Getty Images)

Retroscena di mercato su Achraf Hakimi, difensore dell’Inter, ad un passo dal Napoli tre stagioni fa.

Le giocate di Achraf Hakimi, difensore dell’Inter, incantano tutta la Serie A. Il terzino nerazzurro, giunto a Milano in estate, ha tolto il posto a Danilo D’Ambrosio a suon di ottime prestazioni. Ed anche qualche gol. Si sfrega le mani Antonio Conte: per il tecnico dell’Inter, il marocchino è diventato elemento fondamentale del suo scacchiere.

Giuntoli seduto in panchina
Cristiano Giuntoli (GettyImages)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Calciomercato Napoli, il retroscena su Hakimi

L’agente del difensore classe 1998, Alejandro Camano, è intervenuto ai microfoni di ‘Radio Kiss Kiss Napoli’. Il procuratore di Hakimi ha rivelato che il calciatore “fu molto vicino al Napoli tre anni fa. In panchina, ai tempi, c’era Maurizio Sarri. Achraf aveva solo diciotto anni quando Cristiano Giuntoli ci cercò. Parlai con il direttore sportivo azzurro anche di Borja Mayoral. Il Napoli era interessato ad entrambi i calciatori”.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Bonucci vola in Portogallo ma non giocherà: rischia lungo stop

Certo è che al Napoli i due calciatori avrebbero fatto comodo. Gli azzurri, a quei tempi, sfiorarono l’impresa scudetto. Con uno dei calciatori più talentuosi d’Europa le cose, forse, sarebbero potute andare diversamente. La trattativa non andò a buon fine: il calciatore finì in prestito dal Real Madrid al Borussia Dortmund, segnando addirittura una doppietta proprio al club nerazzurro.