Guai per la Juve: Pirlo perde un altro uomo chiave

Chiellini e Ronaldo
Chiellini e Ronaldo Gran Galà del Calcio (GettyImages)

Non comincia nel migliore dei modi per la Juventus la sfida di Champions League contro il Porto: a metà primo tempo Chiellini esce per infortunio. 

Nedved aveva presentato Porto-Juventus, match valido per l’andata degli ottavi di finale di Champions League, come la grande occasione per i bianconeri. L’opportunità da non farsi sfuggire, insomma. L’ambiente in effetti era carico e Pirlo l’ha indubbiamente preparata con minuzia di particolari, ma la sfortuna perseguita i torinesi fin dall’inizio del match. Dopo due minuti dal fischio d’inizio, infatti, la Juventus già subisce gol da parte dei lusitani. Sbaglia in modo piuttosto ingenuo Bentancur che, invece di ridare la palla al proprio portiere, praticamente serve Taremi che a pochi passi dalla porta non sbaglia.

Porto-Juventus, Chiellini lascia il campo per infortunio

Porto-Juventus gol Tamari
Porto-Juventus Champions League (GettyImages)

Tuttavia, le cattive notizie non vengono mai da sole. Si mette subito in salita la sfida per la Juventus e prosegue sulla medesima scia. Al 33′, infatti, Andrea Pirlo è costretto a chiamare il cambio per sostituire Giorgio Chiellini. Il difensore bianconero è costretto a lasciare il campo sull’1-0 in favore dei lusitani. Il tutto per un problema al polpaccio dopo essere entrato su Demiral. Termina così anche il primo tempo e a Pirlo servirà motivare i suoi per riprendersi dopo una frazione di gioco divisa tra difficoltà nello sviluppare la manovra e la defezione del centrale Chiellini.

LEGGI ANCHE >>> Guai per la Juve: Pirlo perde un altro uomo chiave