Luis Alberto trascina la Lazio in zona Champions

Luis Alberto esulta
Luis Alberto (Getty Images)

Lazio-Sampdoria finisce 1-0. I biancocelesti conquistano i tre punti e volano al quarto posto in classifica, in piena zona Champions League.

La Lazio di Simone Inzaghi batte la Sampdoria di Claudio Ranieri allo stadio Olimpico di Roma. Per i biancocelesti decisiva la rete di Luis Alberto nel primo tempo. Il centrocampista spagnolo segna il gol vittoria e trascina per mano i compagni di squadra. I padroni di casa, ora, in classifica superano momentaneamente Napoli e Juventus e volano al quarto posto a quota 43 punti, agguantando la Roma di Paulo Fonseca. In attesa degli altri risultati del ventitreesimo turno di Serie A 2020/2021, i ragazzi di Simone Inzaghi si godono la zona Champions League.

Lazio-Sampdoria, minuto di silenzio in memoria di Mauro Bellugi
Lazio-Sampdoria, minuto di silenzio in memoria di Mauro Bellugi (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Lazio-Sampdoria, la sintesi

La Lazio vince ma non convince. Battuta la Sampdoria di Claudio Ranieri allo stadio Olimpico. Passo falso degli ospiti che cedono i tre punti agli avversari e restano bloccati al decimo posto in classifica a quota 30 punti. A condannarli alla sconfitta ci ha pensato Luis Alberto. Il centrocampista spagnolo di Simone Inzaghi sfrutta un ottimo assist di Sergej Milinkovic-Savic al minuto 24 e batte Audero. Al minuto 84, i blucerchiati protestano per un contatto in area di rigore tra Mateo Musacchio e Fabio Quagliarella: l’attaccante di Castellammare di Stabia viene atterrato in area di rigore, ma per l’arbitro ed il VAR non ci sono gli estremi per il penalty. Il triplice fischio decreta l’1-0 finale.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, riecco Mertens: spunta la data del rientro