Paura per Gresini: “È in condizioni critiche”

Fausto Gresini intervistato
Fausto Gresini (GettyImages)

La notizia inizialmente diffusa dai media della scomparsa di Fausto Gresini, è stata poi smentita dai familiari della vittima e dal suo team sui social.

Sono ore di grande apprensione per la vita di Fausto Gresini. Dopo l’annuncio della morte dell’ex pilota del Motomondiale su praticamente tutti i media nazionali, e che hanno fatto il giro d’Italia in pochissimi minuti, è arrivata la smentita da parte dei familiari dell’ex campione dei motori. L’ex pilota è in condizioni molto serie, ma al momento è ancora nel suo letto d’ospedale a lottare tra la vita e la morte.

Il due volte campione della 125 ha cominciato la sua battaglia diverso tempo fa. Il primo ricovero risale al 27 dicembre, dopo che le sue condizioni erano peggiorate in seguito al contagio del virus. Poi le tante cure, con diversi comunicati forniti dalla sua scuderia, l’omonimo Team da lui gestito e che attualmente è impegnato nel Mondiale MotoGP con l’Aprilia.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Fausto Gresini intervistato
Fausto Gresini (GettyImages)

Fausto Gresini, la battaglia col Covid

Il 60enne ha alternato miglioramenti a peggioramenti, causati dalle complicanze dovute alla polmonite interstiziale provocata all’infezione.

Dopo un miglioramento che lasciava ben sperare tra venerdì e sabato, le condizioni sono improvvisamente peggiorate, costringendo cosi i medici ad una nuova sedazione e terapie per combattere l’infiammazione polmonare.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, bloccato il rinnovo di Dybala: spunta la decisione

Da pilota Gresini è stato campione del mondo negli anni ’80 e vinse 21 gare nel Motomondiale. Nel 1997, poi, ha fondato la sua scuderia che da anni disputa la MotoGP.

Restano, ovviamente, ore di apprensione per la vita dell’ex pilota che continua a lottare per la vita. Dopo le notizie riguardanti la sua presunta scomparsa, il messaggio del team e di alcuni componenti della famiglia (tra cui il figlio Lorenzo) che hanno smentito il tutto categoricamente.