“Pirlo poteva allenare il Crotone!”, svelato il singolare retroscena

Andrea Pirlo in campo
Andrea Pirlo (GettyImages)

Andrea Pirlo ed il Crotone, una storia che si sarebbe potuta concretizzare prima del suo approdo alla Juventus.

Il percorso di Andrea Pirlo sulla panchina della Juventus è stato sicuramente in crescendo. Dopo i primi mesi con delle difficoltà legate evidentemente all’imprimere la propria idea di gioco alla quadra, l’allenatore è riuscito col tempo a costruire una squadra in grado di recuperare l’iniziale gap, e riportarsi anche sotto alla prime delle classe. Di fatto, anche la Juventus è inserita nella lotta Scudetto con Inter e Milan, anche se i bianconeri ad ora hanno un ritardo considerevole dal primo posto. Con i nerazzurri in fuga dopo il derby, sarà difficile anche per Cristiano Ronaldo e compagni andare a tentare la rincorsa.

Dopo i primi mesi, la scelta di Pirlo è stata aspramente criticata da diversi addetti ai lavori, salvo poi ricredersi di fronte ai risultati mostrati dalla compagine bianconera. Importante, poi, anche la vittoria in Supercoppa contro il Napoli, che ha permesso all’ex centrocampista di festeggiare il primo trofeo sulla panchina della Juventus. Uno slancio importante anche sotto il punto di vista del morale di tutto l’ambiente. Eppure, il percorso di Pirlo poteva portarlo in ambienti del tutto diversi, come raccontato stasera da un dirigente.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Beppe Ursino parla
Beppe Ursino (Gettyimages)

Pirlo poteva finire a Crotone, il clamoroso retroscena

E’ stato infatti Beppe Ursino, direttore sportivo del Crotone, a rivelare un retroscena singolare: Andrea Pirlo avrebbe potuto allenare proprio la squadra calabrese. Lo racconta proprio il dirigente della squadra calabrese: “Pirlo? Era un’idea quando è andato all’Under23 della Juventus, se Giovanni (Stroppa, ndr) fosse andato via… Era un’opzione, per noi era un profilo importante”.

Le cose, però, sono andate diversamente, sia per il Crotone ma anche per lo stesso Pirlo: “Ne avevo già parlato con il Presidente, era una situazione che ci andava bene, ma siamo contentissimi del nostro tecnico. Per me è un predestinato, diventerà ancora più grande dopo un anno. Non dico di gavetta, ma esperienza”.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, bloccato il rinnovo di Dybala: spunta la decisione

Insomma, prima della Juventus c’era il Crotone come possibile destinazione per Andrea Pirlo. Ad oggi il club bianconero è contento dell’operato del suo allenatore, mentre la squadra calabrese è alla prese con un ultimo posto in classifica che sembra davvero difficile da abbandonare.