“I pianti hanno fatto effetto”: clamoroso botta e risposta in campo

Koeman si lamenta
Ronald Koeman (Getty Images)

A Siviglia, durante la sfida contro il Barcellona, è accaduta una scena simile a quanto avvenuto in Juventus-Inter di Coppa Italia con un botta e risposta tra tribuna e panchina.

I protagonisti sono il direttore sportivo del Siviglia ex Roma MonchiRonald Koeman, allenatore del Barcellona. L’episodio che ha scatenato l’ira di Monchi è un fallo di Messi su Koundè che, secondo il ds del Siviglia, avrebbe meritato il secondo cartellino giallo e quindi l’espulsione del campione argentino.

Monchi ha preso di mira l’arbitro Hernandez Hernandez già in precedenza quando, dopo l’ammonizione a Diego Carlos, ha urlato dalla tribuna: “I pianti hanno fatto effetto”

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

La risposta di Koeman: altro che Conte

Siviglia-Barcellona non è Juventus-Inter, con l’intreccio di veleni tra rivalità e soprattutto ex che hanno lasciato il segno, il clima, quindi, non era così rovente.

Antonio Conte ha ammesso l’errore e si è scusato per il dito medio indirizzato alla dirigenza bianconera con cui ha vissuto uno scontro a distanza dopo l’eliminazione dalla semifinale di Coppa Italia.

Koeman ha risposto a Monchi con un gesto completamente diverso rispetto alla lite Agnelli-Conte, il gesto del pollice rivolto verso l’alto.

In campo il Barcellona ha vinto 2-0 con le reti di Dembelè e Messi, un successo importante per la classifica. I blaugrana sono balzati al secondo posto, a cinque punti di distanza dall’Atletico Madrid e una lunghezza di vantaggio sul Real Madrid ma entrambe le rivali hanno giocato una gara in meno.

LEGGI ANCHE >>> Lautaro, addio al Barcellona: l’argentino annuncia il rinnovo con l’Inter

Il Barcellona e il Siviglia s’affronteranno di nuovo mercoledì sera per la semifinale di ritorno di Coppa del Re, si gioca al Camp Nou stavolta e la squadra di Koeman deve rimontare il 2-0 all’andata per conquistare la finale contro la vincente di Athletic Bilbao-Levante.