Napoli, perché Ghoulam tornerà in panchina col Sassuolo | ANews

Ghoulam
Faouzi Ghoulam (Getty Images)

Faouzi Ghoulam oggi partirà dalla panchina, è in ottima forma ma Gattuso non vuole rischiarlo per due gare consecutive da titolare.

L’esterno algerino ha ben figurato sia nel secondo tempo contro il Granada che negli 85 minuti di gioco contro il Benevento, è in ottima forma ma va gestito.

Lo staff medico e tecnico azzurro non hanno intenzione di sovraccaricare i suoi sforzi, ci sono anche Hysaj Mario Rui sulla fascia sinistra.

Faouzi può essere una soluzione a gara in corso. Considerando i tanti impegni all’orizzonte, non si vuole forzare il suo impiego visto che non gioca due gare consecutive da titolare da ottobre 2019.

Il Napoli deve ragionare ancora con la mentalità delle gare ogni tre giorni, il 17 marzo ci sarà anche il recupero della sfida contro la Juventus.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Gattuso studia la mossa anti Berardi: Hysaj a sinistra

Berardi è uno degli esterni offensivi più pericolosi della serie A, ama partire da sinistra e rientrare sul destro.

Gattuso e il suo staff stanno studiando quest’aspetto anche nella preparazione della gara contro il Sassuolo, Elseid Hysaj sembra avere le caratteristiche più adatte per opporsi a Berardi.

Il Sassuolo gli porta anche bene, Hysaj ha segnato un solo gol nelle sue 210 presenze con la maglia del Napoli, proprio alla squadra di De Zerbi lo scorso 25 luglio a Fuorigrotta.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, l’atavico problema del terzino: spunta una soluzione

I cambi rispetto all’undici che ha battuto il Benevento dovrebbero essere tre. Uno è obbligato con l’inserimento di Maksimovic al posto di Koulibaly, poi ci saranno Hysaj e rientrerà Demme in cabina di regia. Pronto il 4-3-3 con il tridente composto da Politano, Mertens e Insigne.

Dall’infermeria arriva qualche buona notizia: Manolas è rientrato tra i convocati ma partirà dalla panchina non avendo fatto neanche un allenamento interamente in gruppo. Il difensore greco potrebbe tornare in campo domenica contro il Bologna

I problemi ormai sono solo in attacco: Osimhen venerdì si sottopone a controlli, se le anomalie dopo il trauma cranico di Bergamo rientrerà sabato in gruppo e domenica sarà a disposizione di Gattuso.

Lozano può farcela per la trasferta contro il Milan del 14 marzo, l’ultimo a tornare in campo sarà Petagna. Il recupero del centravanti ex Spal procede lentamente e potrebbe slittare addirittura a Napoli-Crotone del 3 aprile.

Ecco la probabile formazione del Napoli in campo alle 18:30 al Mapei Stadium contro il Sassuolo:

(4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Maksimovic, Hysaj; Fabian Ruiz, Demme, Zielinski; Politano, Mertens, Insigne