Incubo Ghoulam: si teme ancora per il crociato

Faouzi Ghoulam infortunato
Faouzi Ghoulam (GettyImages)

Brutte notizie per il Napoli di Rino Gattuso ed in particolare per Faouzi Ghoulam. Uscito durante la partita col Bologna, per l’algerino si teme un infortunio al crociato.

Il Napoli ha trovato la vittoria, dopo il deludente pareggio del Mapei Stadium contro il Sassuolo, superando il Bologna allo stadio Diego Armando Maradona per 3-1. Un risultato che permette a Gattuso di sorridere, anche se soltanto a metà.

Non c’è pace in casa azzurra sotto il punto di vista degli infortuni, ma soprattutto non c’è pace per Faouzi Ghoulam. Il giocatore algerino è uscito dal campo nei primi minuti della sfida contro Bologna, per un infortunio avvenuto senza alcun contatto con un avversario.

Inizialmente si è pensato ad uno stiramento per il terzino sinistro, sostituito prontamente da Elseid Hysaj. Ma in queste ore stanno emergendo ulteriori dettagli che mettono in apprensione tutto l’ambiente azzurro. Una beffa clamorosa per il giocatore ed in generale per il club.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Napoli, sospetta rottura crociato per Ghoulam

Secondo quanto raccontato da calciomercato.it, infatti, domani saranno effettuati ulteriori esami per quanto riguarda le condizioni di Ghoulam: il sospetto, infatti, è che l’infortunio possa essere ben più grave del previsto.

LEGGI ANCHE >>> Insigne e Osimhen trascinano il Napoli, Bologna battuto

Sospetta rottura del crociato – infatti – per il giocatore algerino. Una notiza che ovviamente andrà confermata domani, quando Ghoulam sarà sottoposto ad ulteriori accertamenti.

Il Napoli, nel frattempo, ha rilasciato un comunicato dove parla di trauma distorsivo al ginocchio sinistro. Va da sé che, in attesa di chiarimenti che verranno dati dagli esami strumentali, la prima diagnosi ufficiale non poteva di certo azzardare previsioni “tragiche”.

Resta il fatto che proprio nel momento in cui Ghoulam sembra stesse finalmente tornando a giocare a livelli interessanti, come non lo si vedeva da anni, arriva l’infortunio come un fulmine a ciel sereno. Anche per il Napoli, ovviamente, un tegola pesante che costringerà nuovamente Gattuso a dover fare la conta sulle corsie esterne.