Inter, Conte come Mourinho: dal 2009 i nerazzurri non vincevano così

Inter tiro in porta
Skriniar (GettyImages)

L’Inter ha battuto l’Atalanta con un solo tiro in porta durante tutta la partita: l’ultima volta sulla panchina nerazzurra c’era Mourinho

Un solo tiro in porta. Tanto – o forse sarebbe il caso di dire così poco – è bastato all’Inter per piegare l’Atalanta e tornare in pieno controllo della propria condizione in classifica. I nerazzurri di Antonio Conte sono tornati a +6 sul Milan e momentaneamente possono gestire 10 punti di vantaggio sulla Juventus, che deve però recuperare la partita con il Napoli del girone d’andata.

La formazione di Antonio Conte somiglia tanto a quella Juventus operaia con cui il tecnico leccese ha inaugurato la lunga striscia di vittorie dei bianconeri. Rispetto a quella squadra i nerazzurri hanno indubbiamente una qualità tecnica superiore ma la filosofia di gioco dell’allenatore è rimasta invariata. La gara con l’Atalanta ne è stata la prova. La squadra di Gian Piero Gasperini ha messo alle corde Handanovic e compagni per diversi minuti del match ma non è riuscita a trovare ciò che ha premiato invece l’Inter: il gol. Il bene più prezioso del calcio, quello che decide le partite.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Inter tiro in porta
Milan Skriniar (GettyImages)

Inter, con l’Atalanta un solo tiro in porta: l’ultima vittoria così nel 2009

Ai nerazzurri è bastato un gol di Milan Skriniar per credere ancora più concreto alla possibilità dello scudetto. La vittoria di questa sera dice a chiare lettere che l’Inter è l’assoluta favorita per aggiudicarsi la corsa.

I nerazzurri hanno conquistato i tre punti contro l’Atalanta calciando soltanto una volta nello specchio della porta. Non succedeva dal 5 aprile 2009. Il dato è stato ripescato dal profilo Twitter OptaPaolo, account ufficiale Twitter di Stats Perform sul calcio italiano.
In quel caso l’Inter di José Mourinho chiuse con 84 punti al termine della stagione e si aggiudicò il titolo. Alle sue spalle si classificarono Juventus e Milan con 74 punti.

LEGGI ANCHE >>> Inter, Atalanta battuta: ecco come Conte ha screditato Pirlo

A giudicare dalla classifica sembrerebbe proprio che una storia simile potrebbe ripetersi pure in questa stagione. Corsi e ricorsi storici e incroci con i numeri. I tifosi nerazzurri faranno gli scongiuri.