Attacco a Ibra: “Un egoista, lo paga il Milan”

Ibra con mascherina
Ibrahimovic (Getty Images)

Panorama critica la scelta di Ibrahimovic di ritornare ad indossare la maglia della Svezia, considerando i molteplici impegni con il Milan.

Una delle notizie più importanti della giornata è la convocazione di Ibrahimovic da parte della Svezia. L’attaccante del Milan ritorna in Nazionale dopo cinque anni: dall’Europeo del 2016, dove uscì con i suoi compagni ai gironi. Girone che comprendeva anche l‘Italia di Conte.

Ibra sarà a disposizione del CT Andersson per le due partite di qualificazione al Mondiale 2022 in Qatar contro Georgia e Kosovo e l’amichevole contro l’Estonia. Altri impegni, in una stagione già ricchissima di per suo, per lo svedese che il prossimo 3 ottobre compirà 40 anni. Questa scelta, dopo la partecipazione al Festival di Sanremo, ha destato alcune critiche come quelle di Panorama.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Maldini con mascherina
Paolo Maldini (Getty Images)

Attacco duro ad Ibrahimovic

Secondo la rivista, la scelta di Ibra di ritornare ad indossare la maglia della Svezia sarebbe un atto di egoismo nei confronti del Milan. Il club rossonero paga 7 mln all’anno il calciatore ed ha un bisogno vitale del suo fuoriclasse per conseguire la qualificazione Champions e continuare il percorso in Europa League.

LEGGI ANCHE >>> La chiamata ad Ibrahimovic che il Milan non gradisce

Panorama afferma che Maldini, direttore tecnico del Milan, dovrebbe interrogarsi se investire o meno nel rinnovo del contratto dell’attaccante dopo le scelte, visto anche i tanti infortuni, di partecipare al Festival e di ritornare in Nazionale perché queste non sarebbero idonee per un calciatore quarantenne professionista.