La priorità di Conte per il mercato dell’Inter

Antonio Conte dà indicazioni
Conte (Getty Images)

L’Inter ha già chiaro in mente l’obiettivo per la prossima stagione: è la priorità di Conte per rinforzare la rosa

Scudetto in arrivo per l’Inter. Con nove punti di vantaggio dal Milan e dieci (che potrebbero diventare sette) dalla Juventus, i nerazzurri possono gestire le ultime 11 giornate di campionato. La squadra di Conte sta viaggiando ad un ritmo impressionante. Reduce da nove vittorie consecutive, ha via via distaccato tutte le rivali e ora sono in pochi a credere nella possibile rimonta di Milan o Juventus. Ovviamente sul fronte interista si predica calma e ci si rifugia nel classico “il campionato è ancora lungo”, ma la sensazione comune è che il titolo stia viaggiando spedito in direzione Milano, sponda Inter.

Anche per questo la società, alle prese sempre con i problemi di Suning, può concentrarsi con idee più chiare sul calciomercato. In estate non ci sarà un budget molto elevato, a netto di cessioni, considerata la situazione del club e quella dell’economia mondiale, ma qualcosa si farà. E Conte ha già in mente una priorità.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Ivan Perisic
Perisic (Getty Images)

Inter, il terzino sinistro la priorità di Conte

Nessun nome per l’Inter, ma un ruolo ben definito su cui concentrarsi. Ne parla il ‘Corriere dello Sport’ che racconta di come Antonio Conte abbia ben chiaro in mente ciò che serve per migliorare la squadra nell’undici titolare. E’ il terzino sinistro il ruolo che Ausilio e Marotta dovranno coprire con massima urgenza nel prossimo mercato estivo.

LEGGI ANCHE >>> Inter-Napoli, il duello di mercato si gioca in Premier

Perisic, soprattutto nella seconda parte di stagione, si è calato alla perfezione nel ruolo di quinto di sinistra, ma l’idea di Conte è di avere un calciatore capace di arrivare sul fondo e mettere cross per le torri nerazzurre. L’investimento principale, al netto anche delle novità che potrebbero arrivare sul fronte societario, sarà fatto per regalare un esterno mancino al tecnico salentino. L’Inter sente odore di scudetto e… mette la freccia.