Juve, Milan e Roma sul talento brasiliano, ma la beffa è dietro l’angolo

Danilo in azione
Danilo (GettyImages)

Juve, Milan e Roma stanno monitorando attentamente un talento brasiliano che sta stupendo tutti, ma il rischio beffa è davvero dietro l’angolo.

La stagione non è ancora conclusa, ma sono tante le dirigenze che guardano al futuro. Capire come migliorare le proprie rose a disposizione è un’attività essenziale, sia per programmare il futuro ma anche per provare ad anticipare gli altri. Soprattutto, poi, quando nel mirino si mettono giocatori giovanissimi, promesse o già affermati all’interno delle proprie compagini, tutto diventa ancora più frenetico.

C’è un nome, tra l’altro, che ha attirato ben tre squadre di Serie A. Il giovane Danilo è un classe 2001, ed ha già catturato le mire di diverse squadre in giro per il mondo. Si è messo bene in mostra con la maglia del Palmeiras in Brasile, anche in questo avvio di campionato Paulista dove è stato schierato sempre da titolare nelle prime tre partite.

Insomma, Danilo è già un pilastro della squadra allenata da mister Abel Ferreira. Nonostante i soli 19 anni, ha già mostrato la personalità utile per poter approdare in Europa e dire la sua fin da subito. Se ne sono accorti anche in Serie A.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Danilo in azione
Danilo (GettyImages)

Danilo, su di lui Juventus, Milan, Roma e non solo

Dall’Italia, infatti, ci sono ben tre squadre top del nostro campionato che stanno monitorando da vicino la situazione del difensore brasiliano. C’è curiosità ma soprattutto voglia di investire su questo ragazzo che in patria già molto ritengono possa essere anche il futuro della nazionale brasiliana.

LEGGI ANCHE>>> Milan, Ibra sì o no: Pioli prepara la mossa a sorpresa

Cosi la Juventus, il Milan ed anche la Roma stanno seguendo Danilo, protagonista anche della conquista della Copa Libertadores da parte del Palmeiras. Il club brasiliano, va detto, è uno dei più solidi della paese e dunque sarà difficile strapparlo via e portarlo in Europa. Servirebbero, insomma, tra i 13 ed i 15 milioni di euro, bonus e percentuali su future rivendite escluse.

Ma nelle ultime ore sembra essere sbucato un quarto club, che pare voglia fare davvero sul serio. Secondo quanto riportato da calciomercato.it, infatti, sarebbe il Benfica ad aver manifestato un interessa molto concreto per il giocatore. Il rischio, insomma, è che da qui ai prossimi mesi anche altri club si facciano sotto, creando una vera e propria asta.