La prima cessione certa della Roma

Paulo Fonseca in campo
Paulo Fonseca (GettyImages)

La Roma, in attesa di conoscere il nome del prossimo allenatore, inizia a programmare il mercato: c’è già un addio certo

Non ha molto mercato e non ha neppure molte partite alle spalle. Ne ha giocate talmente poche nell’ultimo periodo che è difficile anche ricordarsi del suo stile, dei suoi spunti, dei suoi gol. Appena quattro da quando veste la maglia della Roma. Pochi per un giocatore di grande valore che era arrivato sperando di lasciare ben altro segno. Invece, quando andrà via, accadrà la prossima estate, Javier Pastore lo farà in silenzio, senza che nessuno se ne accorga, perché di fatto è già un ex, non ha mai giocato quest’anno, è fermo per problemi fisici e si comincia già a parlare della sua prossima partenza.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

pastore roma
Javier Pastore (Getty Images)

Roma, Pastore in partenza

La redazione di Mediaset fa sapere che sono due i campionati al momento interessati all’ex centrocampista del Palermo ed entrambe non sono europee, conferma del fatto che il Flaco, un tempo agile trequartista, difficilmente riuscirà a ritagliarsi di nuovo un suo spazio nel continente dov’è esploso. In scadenza nel 2023, Javier Pastore lascerà la Roma in estate: l’ex Palermo ha offerte dalla Major League Soccer e dal Qatar.

LEGGI ANCHE >>> Milan, operazione riuscita per Calabria: ecco quando rientrerà

L’ex Psg era arrivato proprio dal club francese nel 2018, ma in questi anni ha giocato poche volte, ha raccolto 32 presenze, è sempre stato discontinuo, ha alternato grandi prove a difficoltà varie, in più è stato vittima di problemi fisici. All’età di 31 anni, senza neppure una presenza quest’anno, valuta già nuove destinazioni. Perché la Roma rappresenta già il suo passato.